I cibi sgonfia pancia sono un vero toccasana per chi si trova ad avere questo problema. Scopriamo quali sono i più efficaci tra tutti e quali andrebbero invece evitati.

Il problema dell’addome gonfio è più comune di quanto si pensi. Per questo, sempre più persone si interrogano su quali sono i cibi sgonfia pancia più efficaci. È infatti risaputo che dopo i pasti questo problema tende ad accentuarsi creando non pochi disagi in chi lo vive. Come fare, quindi, per cercare di evitare di trovarsi sempre con la pancia gonfia?

Di sicuro la prima cosa da fare è ricercarne le cause esatte e trovare una cura adeguata. Nell’attesa, però, ci si può aiutare con l’alimentazione optando per tutti quei cibi che sgonfiano la pancia in modo naturale.

Cosa mangiare per sgonfiare la pancia: i cibi che agiscono più velocemente

Quando si parla di alimenti sgonfia pancia è importante tenere a mente che si intendono in particolar modo quei cibi che non gravano sullo stomaco o sull’intestino, che non rallentano la digestione e che di conseguenza non provocano eccessiva formazione di aria.

donna con insalata
donna con insalata

Tra questi i più noti sono:

Il finocchio
– La zucca
– Lo yogurt
– La banana
– Il pompelmo
– Il riso integrale
– Il pesce
– Le uova
– Il tofu

Inserire questi alimenti che sgonfiano l‘addome in un’alimentazione sana e bilanciata è sicuramente un buon modo per diminuire il problema della pancia gonfia.

I cibi vietati quando si soffre di pancia gonfia

Come già accennato, il problema della pancia gonfia andrebbe sempre indagato. Una flora intestinale compromessa o delle allergie alimentari potrebbero infatti portare allo sviluppo di aria e al conseguente gonfiore. Detto ciò, oltre alla lista di cibi consigliati bisogna considerare quella dei cibi che si dovrebbe accuratamente evitare. Tra questi ci sono l’alcol, i salumi e i cibi ricchi di sale in generale, verdure come cavoli o broccoli, alcuni legumi e gli zuccheri.

In alcuni casi, anche il consumo di frutta ai pasti può portare a gonfiore addominale. Motivo per cui, quando ciò accade, è preferibile consumarla lontano dai pasti e come spuntino. Seguendo queste semplici regole e aiutandosi con i rimedi naturali preposti per sgonfiare la pancia, avere un addome piatto non sarà più difficile e, al contempo, si potranno evitare tutti i problemi tipici dati dal gonfiore addominale.

salute

ultimo aggiornamento: 10-10-2021


Dalle tisane all’acqua detox, come usare lo zenzero per dimagrire

Tamarindo: i suoi effetti benefici, le sue controindicazioni e come usarlo