Chyawanprash, un elisir di lunga vita: benefici e controindicazioni

Sei alla ricerca di un integratore naturale che abbia benefici per la tua salute? Dovresti provare il Chyawanprash, un rimedio ayurvedico per tantissimi disturbi.

Prevenire spiacevoli problemi di salute con un cucchiaino di marmellata? Sembra un sogno, ma con il Chyawanprash è possibile dare manforte al nostro sistema immunitario e combattere tanti piccoli disturbi. È un integratore che dona forza e vigore, un vero e proprio elisir di lunga vita. Scopriamo insieme quali sono le sue proprietà e come si utilizza.

Chyawanprash, la marmellata ayurvedica

Di antichissima tradizione, il Chyawanprash è comparso per la prima volta in un testo di medicina ayurvedica risalente al IV secolo. La sua ricetta, che per lungo tempo è stata dimenticata, è tornata in auge negli ultimi decenni e si è diffusa anche in occidente.

Il Chyawanprash è una sorta di marmellata dai tantissimi ingredienti, che lo rendono un vero toccasana per la salute. È composto da zucchero, miele, burro di ghee e oltre 40 diverse piante medicinali. Tra queste spicca l’amla, conosciuta anche come uva spina indiana, che ha effetti positivi per il nostro apparato digerente.

I benefici del Chyawanprash

Chyawanprash
Fonte foto: https://pixabay.com/it/bottiglie-conserve-settore-casa-1149662/

Sono davvero tante le proprietà benefiche di questo rimedio ayurvedico. Favorisce la digestione e allevia i fastidi dovuti al meteorismo, la stitichezza e il reflusso gastroesofageo. Inoltre è ricco di vitamina C e quindi rafforza il sistema immunitario e ci protegge dai malanni di stagione.

Sono notevoli le sue funzioni disintossicanti: favorisce l’eliminazione delle scorie e protegge il fegato. Gli effetti del Chyawanprash si manifestano anche a livello di pelle e capelli: previene le infezioni e mantiene sano il cuoio capelluto.

È un toccasana per le donne che soffrono di mestruazioni dolorose, senza contare che migliora la fertilità in entrambi i sessi. Poiché facilita l’assorbimento del calcio, si rende utile nel rafforzare le ossa. Se soffri di cali dell’attenzione e problemi di memoria, il Chyawanprash può venirti in aiuto. Inoltre ha anche effetti contro lo stress e l’ansia.

Chyawanprash: come si usa

La dose consigliata è di un cucchiaino di marmellata due volte al giorno, preferibilmente la mattina e la sera. Puoi consumarla così com’è, oppure spalmarla sul pane o su una fetta biscottata. Se preferisci una bevanda calda, puoi scioglierla in un bicchiere di latte, al quale dona anche un sapore dolce.

Il Chyawanprash non ha particolari controindicazioni, può essere assunto in gravidanza e dai bambini. Le persone che soffrono di diabete devono prestare attenzione, dal momento che ha un elevato contenuto di zuccheri. In caso di dubbi, è sempre meglio chiedere consiglio al proprio medico prima di iniziare ad usare qualsiasi integratore.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/bottiglie-conserve-settore-casa-1149662/

ultimo aggiornamento: 28-01-2019