Arriva il cerotto oculare hi-tech che rilascia i farmaci nell’occhio!

È stato inventato in Giappone il primo cerotto oculare hi-tech in grado di rilasciare i farmaci all’interno dell’occhio senza dolore!

Che cos’è il cerotto oculare hi-tech? Si tratta di un nuovo dispositivo tecnologico che è stato sviluppato per rilasciare i farmaci direttamente all’interno dell’occhio. Questo è in grado di non far sentire dolore, a differenza delle tanto fastidiose punture, che vengono utilizzate nei casi di malattia più grave.

Il dispositivo è stato creato in Giappone, esattamente a Singapore. In particolare il progetto è del gruppo di Peng Chen della Nanyang Technological University e tutto il lavoro è stato pubblicato sulla rivista Nature Communications. Attualmente il progetto è ancora in via di sviluppo ed è stato studiato soltanto sui casi animali, ma ben presto si spera di poterlo utilizzare anche sull’uomo.

Tutto sul nuovo cerotto oculare hi-tech per curare le malattie!

Il cerotto per gli occhi è stato ideato per curare le malattie della vista più insidiose e gravi. In particolare stiamo parlando di quei disturbi che attualmente richiedono l’utilizzo di iniezioni intraoculari, come la maculopatia.

Infatti le malattie più gravi che colpiscono la vista, come quella appena citata e ad esempio il glaucoma, per essere curate richiedono l’introduzione del farmaco direttamente all’interno dell’occhio. La pratica più utilizzata fino ad ora è stata quella delle punture, che oltre ad essere molto fastidiose e dolorose, possono causare infezioni. Oppure è stato spesso impiegato l’utilizzo di gocce, le quali a volte risultano inefficaci.

Occhio
Fonte foto: https://pixabay.com/it/occhio-iris-cerca-focus-verde-1132531/

Il cerotto oculare è trasparente, di dimensioni millimetriche e si applica sulla pupilla, esattamente come una lente a contatto. Attraverso dei piccoli microaghi è in grado di rilasciare lentamente il farmaco nell’occhio, in seguito gli aghi si dissolvono.

Attualmente lo studio è stato condotto su degli esemplari di topolini, i quali riportavano dei problemi alla cornea. Il risultato è stato sorprendente, poiché la malattia è stata ridotta dell’80%. A differenza di quelli curati con il collirio, i quali non hanno ottenuto lo stesso risultato. I ricercatori hanno promesso che il prossimo passò sarà quello di testare il cerotto sui casi umani.

Le novità riguardo alla vista e alla cura degli occhi sono sempre più in aumento e gli studi stanno facendo grandi passi avanti. Infatti, solo poco tempo fa, è stata ideata anche la prima retina artificiale, per curare altre malattie della vista.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/occhio-iris-cerca-focus-verde-1132531/

ultimo aggiornamento: 08-11-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures