Arriva il casco refrigerante che non fa cadere i capelli alle donne che sono sottoposte alla chemioterapia. Ecco come funziona!

L’ultima novità in fatto di benessere è il casco refrigerante. Questo permette alle donne che sono sottoposte a dei cicli di chemioterapia, a causa di un tumore, di evitare la caduta dei capelli. L’utilizzo di questo è stato sperimentato presso l’ospedale Lugo di Romagna a Ravenna.

Si chiama Paxman Scalp Cooling system ed è arrivato all’istituto oncologico romagnolo grazie ad una donazione di 35 mila euro. In questo modo le donne saranno sollevate da uno dei problemi che causa la cura del cancro. Ma scopriamo insieme meglio come funziona.

Come funziona il casco refrigerante per la chemioterapia?

Il professore Claudio Dazzi e direttore del day Hospital oncologico, ha spiegato che fino ad ora il casco è stato sperimentato su 62 donne. 35 di esse sono giunte al termine del percorso di chemioterapia senza perdere i capelli o almeno con un leggero diradamento della chioma. Si è assistito ad un successo del 56% dei casi. Mentre solo 5 donne hanno rinunciato ad utilizzarlo a causa del mal di testa e poiché non sopportavano la sensazione di freddo.

Chemioterapia
Fonte foto: https://pixabay.com/it/trucco-chemioterapia-donna-calvo-789807/

La cuffia viene applicata sulla testa, prima, durante e dopo la cura. Questa provoca una restrizione dei vasi sanguini che irrorano i bulbi piliferi. In questo modo si riesce ad evitare la caduta dei capelli. La temperatura fredda è di meno 4 gradi centigradi e con questa tecnica si possono trattare 4 persone al giorno.

Purtroppo sappiamo bene che uno dei problemi causati dalla chemioterapia è la perdita dei capelli. Per molte persone non c’è nulla di male e lo vedono solo come un momento di passaggio. Mentre per altre è un vero e proprio problema, tanto che ricorrono all’utilizzo di parrucche, foulard e cappelli.

Fortunatamente con questa nuova invenzione sembrerebbe essere quasi risolto il problema. Non si tratta della sola e ultima novità di questo periodo, infatti è stato ideata anche la spugna assorbi-farmaco per ridurre gli effetti collaterali della cura.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/trucco-chemioterapia-donna-calvo-789807/

TAG:
capelli

ultimo aggiornamento: 24-02-2019


Sport e alimentazione: i consigli del personal trainer

Crescita neonatale: 4 consigli per guidare le mamma in questo percorso