Capelli mossi: le dritte per asciugarli con e senza diffusore

Vediamo come asciugare i capelli mossi e crespi con e senza diffusore, per ottenere morbide onde disciplinate.

I capelli mossi sono bellissimi e ultimamente sono anche di tendenza. Ottenere delle onde perfette, però, non è facile. Basta poco, infatti, per ritrovarsi con una massa crespa e informe sulla testa.

Il segreto per ottenere un mosso perfetto sta tutto nell’asciugatura, che deve eliminare il crespo, senza penalizzare il volume. Vediamo, allora, come asciugare i capelli mossi senza farli gonfiare, con il diffusore oppure senza.

Come asciugare i capelli mossi con il diffusore

capelli mossi
FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/225320787588857089/

Il diffusore è lo strumento migliore per ottenere onde voluminose e definite. Potete utilizzarlo in due modi: dall’alto o dal basso, a seconda del risultato che volete ottenere. Usando il diffusore dall’alto, avrete dei capelli con onde morbide, ma non troppo gonfi. Usandolo dal basso, invece, otterrete una chioma leonina.

Nel primo caso, dovete asciugare i capelli a testa in su, puntando il diffusore dal basso verso l’alto, senza avvicinarlo troppo ai capelli. Per usarlo dal basso, invece, dovete mettervi a testa in giù e appoggiare le punte dei capelli sul diffusore, stringendo ogni tanto i boccoli tra le mani per dargli forma. Non mettete mai il phon a temperatura troppo alta, altrimenti i capelli si bruceranno.

Come asciugare i capelli mossi senza diffusore

Se non avete il diffusore, potete utilizzare comunque il phon, togliendo il beccuccio lisciante. Impostatelo a temperatura media e velocità bassa e puntate il getto d’aria dall’alto verso il basso, senza avvicinarlo troppo ai capelli.

Quando le radici sono asciutte, mettetevi a testa in giù e asciugate le lunghezze, strizzando le ciocche di capelli con le mani per dargli forma.

Come asciugare i capelli mossi senza phon

In estate, potete anche abbandonare il phon e asciugare i capelli all’aria. Per evitare che si gonfino e darli una forma definita, vi consigliamo il metodo del plopping. Tutto quello che vi serve è un asciugamano, in cui avvolgere i capelli.

Posizionate l’asciugamano su un piano, chinatevi a testa in giù, mettete le punte dei capelli al centro e poi avvolgeteli nell’asciugamano, fermando le estremità sulla parte alta della testa. Quando li scioglierete, avrete morbidi boccoli.

FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/225320787588857089/

Ricevi gli ultimi aggiornamenti, lascia la tua email qui sotto:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 10-01-2018

Federica Maria Ferrara