Buttery skin: il nuovo trend in fatto di bellezza!

Arriva la Buttery skin: la pelle effetto burro, radiosa, glow e molto soffice. Ecco tutti gli step per eseguire il make up al meglio!

Anche nel mondo del beauty dobbiamo sempre imparare nuovi termini, infatti adesso è arrivatala Buttery skin. L’ultima tendenza del momento è quella di avere una pelle a effetto burro, radiosa luminosa e super morbida.

La pelle burrosa e radiosa è il trend della primavera e dell’estate del 2019. A coniare il termine è stata la make-up artist Isabelle De Vries. Questa skincare con make up prevede un incarnato molto glowy, che sprigiona radiosità. Scopriamo insieme tutti i passaggi per farla a casa!

Buttery skin: il trend make up del momento!

Innanzitutto bisogna fare chiarezza e spiegare che si tratta di un make up particolare che rende la pelle luminosa. L’effetto finale è setoso e morbido, proprio come un panetto di burro. Per realizzarlo dobbiamo seguire sei semplici step e bisogna lavorare a strati di trucco.

Buttery skin
Fonte foto: https://www.instagram.com/isabelle.de.vries/?hl=it

Per prima cosa è fondamentale partire con una buona skincare e fare una maschera idratante per la pelle del viso. In questo modo si conferisce volume alla pelle e compattezza. In seguito si passa alla stratificazione. È necessario applicare nella zona a T un primer illuminante con la finitura opaca.

In seguito si passa all’applicazione del fondotinta liquido su tutto il viso ed è possibile miscelarlo con qualche goccia di illuminante, per un effetto glow perfetto. A questo punto si applica il blush sugli zigomi, impreziosito anche questo da un po’ di illuminante, per un risultato migliore di volume potete fare anche un contouring.

Adesso è il momento di un segreto di bellezza: si applica sugli zigomi e sulle palpebre del balm, per un effetto bagnato e lucido. L’ultimo passaggio è quello di fissare il tutto con una spray fissante, che serve per mantenere il make up perfetto e fresco per tutto il giorno.

Fonte foto: https://www.instagram.com/isabelle.de.vries/?hl=it

ultimo aggiornamento: 24-04-2019