Broccolo: le proprietà che tutti dovremmo conoscere e perché è così consigliato consumarli spesso per poter vivere in salute.

Il broccolo ha proprietà incredibili che si rivelano particolarmente utili per l’organismo. Si tratta infatti di uno tra gli ortaggi considerati più sani e solitamente consigliati per un’alimentazione varia e ricca di tutti i nutrienti necessari per vivere bene. Scopriamone quindi le numerose proprietà benefiche e tutto quel che c’è da sapere per consumarlo con maggior consapevolezza.

Broccoli: proprietà e benefici

I broccoli fanno bene poiché ricchi di vitamine, fibre, minerali e antiossidanti.

broccoli
broccoli

Una vera fonte di benessere che (salvo allergie o motivi particolari) nessuno dovrebbe farsi mancare.
Tra i maggiori benefici per cui sono noti ci sono infatti:

– Riduzione del colesterolo
– Benessere del cuore
– Sostanze che aiutano la vista
– Digestione migliore
– Prevenzione di alcune forme di cancro
– Effetto disintossicante
– Minor glicemia
– Salute dei denti
– Supporto del sistema immunitario
– Benessere del cervello

Tutti effetti che si possono ottenere con poche calorie. In 100 g di broccoli, infatti, ce ne sono appena 40. E tutto senza dimenticare che queste crucifere sono note anche per l’apporto di altre sostanze. Nei broccoli le fibre sono infatti circa 3 g ogni 100 di prodotto. E per quanto riguarda broccoli e proteine, anche queste sono presenti all’incirca per 4 g ogni 100.

Va poi menzionato il rapporto tra broccoli e vitamine che è davvero buono. Sono infatti presenti ferro, potassio, sodio, calcio, tiamina, fosforo, niacina, vitamina A e vitamina C.

Come consumare al meglio i broccoli

Ora che abbiamo capito perché è consigliato inserire i broccoli nella propria alimentazione, è importante capire come consumarli per far si che tutti i nutrienti non vengano persi. Da alcune ricerche è infatti emerso che il miglior modo per mangiare i broccoli è in seguito alla cottura al vapore.

Ovviamente vanno bene anche bolliti ma senza esagerare con la cottura che, come risaputo, tende a distruggere la vitamina C. A chi piacciono, i broccoli possono essere mangiati anche crudi. Motivo per cui si possono accompagnare ad un’insalata ma anche al riso o ad un secondo di carne o di pesce. E per chi ama le bevande detox si rivelano perfetti anche al mattino da inserire in un centrifugato.

Riproduzione riservata © 2022 - NB

ultimo aggiornamento: 10-12-2021


Alimenti senza lattosio: quali sono, come riconoscerli e per chi sono utili

Arachidi: proprietà, benefici e controindicazioni che è importante conoscere