Blush: tutto quello che devi sapere

Rende il viso luminoso e può anche coprire piccole imperfezioni: ecco cos’è il blush e, soprattutto, come applicarlo in maniera perfetta!

Può essere compatto, in polvere, in stick o in crema: il blush è uno dei prodotti di make up più utilizzati dalle beauty addicted e dai make up artist per uno scopo ben preciso. È il prodotto perfetto per evidenziare le proprie guance rendendo il viso luminoso e molto chic. Il blush è facilmente reperibile ed è possibile acquistarlo di tonalità differenti in base al proprio incarnato. Scopriamo di più!

Cos’è il blush?

Nel mondo del make up possiamo trovare una vasta quantità di prodotti con scopi completamente differenti. Uno dei prodotti più utilizzati durante tutto l’anno è il blush. Questo termine tradotto in italiano significa proprio arrossire: infatti, mette in risalto i propri zigomi e le guance rendendole più luminose e leggermente colorate.

blush
blush

In commercio possiamo trovare, quindi, tonalità differenti: i colori più gettonati, però, sono sempre sulla sfumatura del rosa o del color pesca. Inoltre, anche la texture varia: ad oggi, è possibile trovare il cosmetico in polvere, in crema o in stick. Qual è la differenza? Scopriamolo insieme!

Blush in crema, in polvere o in stick?

Il blush in crema illumina il viso e viene utilizzato maggiormente per correggere anche le imperfezioni presenti sul viso. Ovviamente, è ben differente dall‘illuminante. Quello in polvere, invece, è il più utilizzato poiché è perfetto per realizzare un trucco molto naturale con una sfumatura evidente. Infatti, il blush in polvere si applica con un pennello apposito in grado di sfumare il colore sul viso.

Il prodotto in stick è molto più pratico e richiede semplicemente l’aiuto delle dita per poterlo sfumare. L’effetto, però, sarà molto più delicato e poco evidente rispetto alla polvere e alla crema.

Blush: come si mette?

Come abbiamo accennato inizialmente, si utilizza solamente sulle guance e sugli zigomi. Per tale motivo, per poterlo applicare con l’aiuto di un pennello occorre acquistare quello angolato di dimensioni non troppo grandi. Posizioniamo le labbra come se dovessimo baciare qualcuno in modo più deciso e con il pennello effettuiamo dei movimenti circolari creando un effetto sfumato. Per qualsiasi dubbio, inoltre, è possibile trovare numerosi tutorial su internet!

ultimo aggiornamento: 09-09-2019