I Bar method è un particolare sistema di allenamento che permette di rassodare e tonificare muscoli e organismo. Scopriamo come funziona e quali esercizi prevede.

Uno dei workout più famosi e diffusi è il Bar method che si focalizza sulla tonificazione di tutti i muscoli, grazie a particolari esercizi. Questo allenamento, nato alla fine del ‘900, trae le sue origini dalla danza classica e jazz, e in particolare dagli esercizi eseguiti alla sbarra.

Si tratta di un sistema completo utile a tornare in forma, oltre che a mantenere i muscoli tonici e ben definiti. Moltissime star hanno rivelato di affidarsi al Bar method per tenere stabile il proprio peso corporeo, senza però perdere il tono muscolare. Scopriamo quindi come funziona e quali tipi di esercizi prevede.

Bar method: origini e funzionamento

Il Bar method deve le sue origini a Burr Leonard, appassionata di danza, che ha deciso di unire gli esercizi alla sbarra e le tecniche del metodo Lotte Berk. Il suo obiettivo era quello di creare un workout che fosse in grado di aiutare le donne a mantenere il peso forma ed un corpo tonico e definito.

donna isometria
Fonte foto: https://www.pexels.com/it-it/foto/abbigliamento-sportivo-acconciatura-adatto-attivo-2780762/

Ma per rendere ancora più sicura ed efficacie questa pratica di allenamento la Leonard si è avvalsa dell’aiuto di fisioterapisti esperti. Questo ha permesso di creare esercizi che interessano tutti i gruppi muscolari e allo stesso tempo non rovinano le articolazioni. Il Bar method è quindi un allenamento adatto a tutte le donne, di qualsiasi età, e che può essere praticato anche con disabilità.

Tutto questo è possibile grazie alla serie di tecniche stretching e allenamento isometrico che sono alla base del Bar method e che tra poco approfondiremo meglio.

Bar method: i benefici

Come abbiamo anticipato il Bar method è una sistema di allenamento che offre molti benefici e che unisce tecniche diverse come lo stretching e l’allenamento isometrico. Questa particolarità lo rende un interval training, ovvero una disciplina che alterna esercizi ad alta e a bassa intensità particolarità questo workout offre moltissimi benefici.

Infatti lo sforzo muscolare eseguito durante lo stretching permette di bruciare velocemente le calorie e perdere peso, riattivando il metabolismo. A questo bisogna aggiungere la tecnica cardine, ovvero l’allenamento isometrico.

Questo prevede un’intensa concentrazione dei muscoli, movimenti leggeri e ripetuti e il mantenimento di determinate posizioni, che riescono ad attivare tutti i muscoli. Sarà così possibile, non solo avere un ventre piatto, ma anche scolpire braccia, addominali e gambe. Senza considerare che migliorerà anche la postura.

Bar method: esempi di esercizi

Vediamo ora alcuni esempi di esercizi compresi nell’allenamento del Bar method, che possono essere eseguiti anche in casa. Tre le varie tipologie di esercizi possiamo trovare il ponte al muro o i sollevamenti gambe. Per fare il ponte posizionatevi vicino alla parete e sdraiatevi sulla schiena, poi appoggiate i piedi contro il muro.

Piegate le ginocchia sopra le anche e spingete le mani sul pavimento ricordando di aprire lateralmente le braccia. Sollevate le anche e muovetevi su, giù e di lato e rimanete in posizione per due minuti. In questo modo mobiliterete i muscoli della schiena, delle braccia e delle gambe, con particolare intensità sulle cosce.

Un altro esercizio utile a migliorare la tonificazione di cosce e braccia è il passo squat. Per eseguire questo esercizio ponetevi di lato rispetto ad una sedia e appoggiatevi con una mano. Allargate la gambe superando le anche e aprite i piedi verso l’esterno.

Piagate lentamente le gambe tentando di portare le cosce parallele al pavimento. Dopodiché spingete raddrizzando le gambe, alzate un braccio e piegate la gamba dello stesso lato, appoggiando il piede sull’interno coscia dell’altra gamba. Scendete nuovamente in squat e molleggiate 3-4 volte.

uomo allenamento plank
Fonte foto: https://www.pexels.com/it-it/foto/body-building-esercizio-fitness-forza-2294361/

Infine un altro esercizio tipico del Bar method è la posizione sull’asse laterale con rotazione. Mettetevi in posizione dell’asse e ruotate le anche sul lato sinistro in modo da rimanere appoggiati sull’avambraccio destro.

Tenete le gambe distese e unite, mettete la mano sinistra sul fianco e iniziate a muoverla su e giù, accompagnando il movimento con le anche. Poi sollevate la mano sinistra e ruotate tutto il corpo verso il pavimento e rimanete in posizione dell’asse per due minuti. Dopodiché ripetete l’esercizio sul lato opposto.

Fonte foto di copertina: https://www.pexels.com/it-it/foto/abbigliamento-sportivo-acconciatura-adatto-attivo-2780762/


Colon irritabile: di cosa si tratta e quali sono i sintomi da riconoscere

Allergie stagionali: quali sono e come riconoscerle