Antizanzare naturale: scopriamo quale scegliere per eliminarli .

L’antizanzare naturale è uno dei rimedi più preziosi per la stagione calda. Con l’arrivo delle zanzare, infatti, vivere serenamente diventa difficile: specie per chi viene spesso punto e si trova a doversi grattare per tutto il giorno. Per fortuna, in natura, esistono diverse sostanze che possono tenere lontane le zanzare sia dagli ambienti che da noi stessi. Scopriamo quali sono i più efficaci.

Antizanzare naturali: quali è meglio scegliere per difendere la propria casa

Quando si ha a che fare con le zanzare, l’unica cosa che si desidera è trovare un modo rapido e veloce per allontanarle e non rivederle più. In commercio esistono diverse soluzioni medicinali che hanno questo scopo ma che spesso risultano costose o troppo ricche di agenti chimici. Per fortuna, la natura ci viene in aiuto con alcuni repellenti per zanzare naturali e in grado di fare la differenza.

La prima cosa da fare è quella di proteggere l’ambiente. Se si hanno balconi o giardini si possono quindi predisporre candele a base di citronella per allontanare le zanzare. Allo stesso tempo si possono scegliere piante come origano o limone, i cui profumi tendono a confondere le zanzare rendendole meno aggressive. Andando agli interni, un trucco è quello di creare dei vasetti contenenti aceto e fettine di limone. Posizionati nei punti in cui si soggiorna maggiormente, si riuscirà a tenere lontane le zanzare.

Il repellente naturale per zanzare adatto al corpo

Repellente per zanzare naturale
Repellente per zanzare naturale

Come già detto ci sono persone che sono più soggette alle attenzioni delle zanzare e che possono trovarsi in difficoltà ogni qual volta escono di casa. Anche in questo caso si può agire in modo naturale. Il trucco, in questo caso, sta nell’usare degli oli essenziali da applicare sulla pelle.

I più efficaci sono l’olio essenziale di neem (adatto anche ai bambini o a chi ha una pelle particolarmente delicata), il tea tree e gli oli essenziali di eucalipto o basilico. Basterà mescolarli con dell’olio vegetale, spalmarli sulla pelle o almeno sulle zone scoperte e si terranno lontane le zanzare. E se le zanzare hanno già agito? In tal caso ci sono dei rimedi naturali per lenire il prurito.

Attenzione: per i soggetti allergici è sempre bene fare una prova su una piccola parte di pelle prima di usare l’olio. In questo modo si capirà se si può continuare o se è meglio cambiare ingrediente.

ultimo aggiornamento: 13-05-2021


Allergia al nichel e tatuaggi: cosa c’è da sapere per non correre rischi

Vaccino anti Covid: cosa mangiare e cosa evitare per stare bene