Che dieta segue Angelina Jolie per essere sempre in perfetta forma? L’attrice osserva un regime alimentare a dir poco drastico.

Angelina Jolie è sempre in perfetta forma. Il suo segreto? Una dieta ferrea e un allenamento fisico quotidiano. Un regime alimentare ricco di privazioni, che gli esperti del settore sconsigliano di seguire per un periodo superiore a 21 giorni. Scopriamo il suo piano alimentare e il motivo per cui non andrebbe condiviso alla leggera.

Angelina Jolie: la dieta della star di Hollywood

Da sempre magrissima e di una bellezza notevole, Angelina Jolie non si è mai mostrata con un chilo di troppo. Merito di madre natura? In parte, ma anche di un regime alimentare a dir poco drastico, che la vede assumere pochissime calorie al giorno. Pensate che Angelina Jolie segue una dieta di sole 600 calorie e, generalmente, una persona sana e accorta ne assume 1200 al dì, il doppio. L’ex moglie di Brad Pitt, come direbbero gli esperti del settore, è in perenne detox.

Il regime alimentare dell’attrice è composto per lo più da liquidi, in modo da mantenere sempre bene idratato il corpo. Non a caso, lei stessa ha rivelato che mangia la zuppa anche per giorni consecutivi. I solidi, invece, sono pochi, ma non manca mai la frutta secca. Pertanto, la dieta di Angelina Jolie non ha menù eccessivamente vari. E’ bene sottolineare che un piano nutritivo di questo tipo deve essere seguito soltanto dietro consiglio del medico e mai per un periodo di tempo lungo.

La dieta detox di Angelina Jolie è salutare?

Alla luce di quanto detto sopra, è scontato sottolineare che la dieta della Jolie non è affatto salutare. La stessa Angelina, ad esempio, ha dichiarato che in alcuni giorni consuma solo the verde e noci. Entrambi sono ottimi e vantano proprietà importanti, ma non possono essere considerati pasti completi. L’attrice consuma anche molte zuppe o centrifugati e verdure fresche poco condite, ma questo non basta per poter definire equilibrato il suo regime alimentare.

Inoltre, è bene sottolineare che Angelina Jolie affianca la dieta al workout. Di conseguenza, un’alimentazione ferrea e un allenamento costante e quotidiano la portano a non ingrassare neanche di un etto. Generalmente, gli esperti del settore consigliano di non seguire un regime liquido per più di 21 giorni, in quanto si potrebbero creare parecchi danni all’intero organismo.

Riproduzione riservata © 2022 - NB

Dieta

ultimo aggiornamento: 02-11-2022


Dieta priva di scorie: in cosa consiste e come funziona

Cosa sono gli OGM e quali sono i rischi per la salute