Si sente parlare sempre più spesso degli alimenti che eliminano le radiazioni. Cibi che una volta ingeriti aiutano l’organismo a purificarsi. Scopriamo quali sono i più famosi.

Quando su parla di alimenti che eliminano le radiazioni si intendono quei cibi che sono in grado, tra le altre cose, di purificare il sangue e di disintossicare l’organismo. Si tratta quindi di una sorta di protezione naturale che in tempi in cui si vive attorniati da radiazioni di ogni tipo (basti pensare a quelle dei cellulari), risulta sempre positiva. Dei cibi che, quindi, è sempre bene conoscere al fine di inserirli nella propria alimentazione.

Quali sono gli alimenti che purificano il sangue

Che il cibo svolga diverse funzioni oltre a quelle nutritive è ormai risaputo.

donna in cucina
donna in cucina

Non per niente, negli ultimi anni, si sente spesso parlare di super food e di alimenti in grado di apportare notevoli benefici a chi li mangia. Tra i tanti aspetti che si possono prendere in considerazione c’è quello di come eliminare le tossine dal corpo in modo naturale.

Gli alimenti più noti in tal senso sono l’aglio, le cipolle, le barbabietole, il tè verde, le mele, le ciliegie, i broccoli e gli agrumi. Questi, inseriti nell’alimentazione di tutti i giorni, aiutano l’organismo a depurasi e a rispondere in modo adeguato alla presenza di radiazioni.

Come eliminare radiazioni dal corpo con cibi “speciali”

Ovviamente, mangiare tutti i giorni i cibi giusti aiuta ma solo in minima parte.
Per ottenere degli effetti positivi si dovrebbe infatti poter contare su quantità molto elevate che non è sempre possibile consumare. Per fortuna ci sono alimenti che svolgono un ruolo ancor più importante perché considerati veri nemici delle radiazioni. Tra questi ricordiamo il famoso miso giapponese, il già citato e intramontabile tè verde e la curcuma. Una spezia ricca di proprietà benefiche che si può inserire in diverse pietanze e che unita ad un grasso o al pepe risulta ancor più efficace.

Ovviamente alimenti come tè verde o curcuma possono essere assunti anche sotto forma di integratori. A meno di non avere esigenze particolari, però, una corretta alimentazione, che comprenda anche il sale iodato rappresenta già un ottima difesa dalle comuni radiazioni.

Riproduzione riservata © 2022 - NB

salute

ultimo aggiornamento: 10-03-2022


Cibi a lunga conservazione: ecco quali sono

Colon irritabile: la dieta da seguire per tenerlo sotto controllo