Addormentarsi in due minuti grazie alla tecnica militare!

Per molte persone addormentarsi non è semplice, ma grazie alla tecnica utilizzata dai militari dell’esercito americano è possibile farlo in pochi minuti. Vediamo come!

Per molte persone prendere sonno velocemente è normale, ma altre si girano e si rigirano continuamente nel letto per ore prima di riuscire ad addormentarsi. Grazie ad una tecnica utilizzata dai soldati dell’esercito americano, costretti a prendere sonno in situazioni non pacifiche e di stress, tutto questo può non succedere più.

Nel libro Relax and Win: Championship Performance viene spiegata questa tecnica e le regole base per cadere in un sonno profondo in soli due minuti. Quindi potrete dire definitivamente addio alla classica conta delle pecorelle. Vediamo come fare!

Addormentarsi velocemente grazie alla tecnica dell’esercito militare americano!

Il segreto per prendere sonno velocemente è stato scritto nel libro che vi abbiamo citato già nel 1981, ma solo nell’ultimo periodo è stato riscoperto. Questo metodo infatti viene utilizzato da tutti coloro che soffrono di insonnia e hanno già provato di tutto. I capi dell’esercito avrebbero deciso di far utilizzare questa tecnica in modo tale che i soldati non commettessero errori a causa della stanchezza.

Il segreto consiste nel seguire in ordine diversi passaggi. Per prima cosa è necessario rilassare i muscoli facciali, la bocca, la lingua, la fronte, gli occhi e la mascella. Poi si procede rilassando le altre parti del corpo dall’alto verso il basso, quindi il collo, l’addome, la pancia, le cosce, i polpacci e infine i piedi. Il tutto viene fatto facendo lunghi respiri.

Addormentarsi
Fonte foto: https://pixabay.com/it/sonno-dormire-resto-siesta-pan-264475/

In seguito è necessario impiegare 10 secondi per svuotare la mente dai cattivi pensieri, poi è il momento di concentrare il pensiero su alcune immagini. La prima consiste nell’essere sdraiati su una canoa, in un lago calmo e si vede solo il cielo azzurro. La seconda si è distesi su un’amaca di velluto in una stanza buia e bisogna ripetersi nella testa di non pensare a nulla.

In pochi minuti si cade in un sonno profondo e per farlo bastano poche regole: una camera da letto, un corpo disteso e una mente rilassata. Provare per credere!

Fonte foto: https://pixabay.com/it/sonno-dormire-resto-siesta-pan-264475/

ultimo aggiornamento: 10-09-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures