Acqua di rose: tutte le proprietà e come prepararla in casa

L’acqua di rose è un ottimo tonico per la pelle sensibile. Vediamo quali sono le sue proprietà terapeutiche e come prepararla in casa.

chiudi

Caricamento Player...

Completare la pulizia del viso con un tonico è molto importante, per ristabilire il giusto ph, chiudere i pori e lenire i rossori. Le pelli molto sensibili, però, a volte tollerano poco i tonici, che possono seccarla e irritarla.

In questo caso, la soluzione migliore è usare l’acqua di rose, un’acqua tonica naturale al 100%, con tantissime proprietà terapeutiche. Vediamo nei dettagli quali sono e come preparare in casa un’ottima acqua di rose con una semplicissima ricetta.

Acqua di rose: a cosa serve e proprietà terapeutiche

Acqua di rose
FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/rosa-bianco-fiore-chiudi-rugiada-2634412/

Come abbiamo anticipato, l’acqua di rose ha numerose proprietà terapeutiche, che la rendono perfetta per tonificare e lenire le pelli più sensibili, oltre che per terminare la pulizia del viso.

È ricca di vitamine A, C ed E, dall’azione antiossidante, calmante e lenitiva. Per questo è ottima per la pelle secca, sensibile e reattiva. Inoltre, ha proprietà cicatrizzanti, antibatteriche, astringenti e antinfiammatorie, che la rendono un valido aiuto per contrastare acne e dermatite seborroica.

Acqua di rose: ricetta per farla in casa

In erboristeria e nei negozi specializzati in cosmetica biologica è molto facile trovare un’acqua di rose pura e naturale al 100%. Tuttavia, potete anche prepararla in casa, con la semplicissima ricetta che vi proponiamo di seguito.

Ingredienti:

– 1 tazza di petali di rose (assicuratevi che non siano state trattate con pesticidi o altre sostanze chimiche)

– 2 tazze di acqua distillata

– Una ciotola di vetro resistente alle alte temperature e con coperchio

– Una garza di cotone

– Un barattolo di vetro con coperchio a chiusura ermetica

Procedimento:

Lavate accuratamente i petali di rosa e fate bollire l’acqua. Ponete i petali nella ciotola di vetro resistente al calore e versatevi sopra l’acqua bollente. Coprite con il coperchio e lasciate raffreddare per circa 30 minuti. Filtrate l’acqua con la garza e versate l’acqua di rose ottenuta nel barattolo di vetro con coperchio. Potete conservare l’acqua per circa 10 giorni.