Tutti gli usi dell’aceto di mele per la pelle e per i capelli

L’aceto di mele è considerato come un rimedio della nonna. Ma ancora oggi trova moltissimi usi nella cosmetica. Vediamoli!

chiudi

Caricamento Player...

L’aceto di mele è noto per il suo utilizzo in cucina ma non solo. Questo prodotto, arriva direttamente dalle nostre nonne e può rivelarsi un vero toccasana per la nostra bellezza. Viene considerato un cosmetico naturale dalle ottime proprietà astringenti e riequilibranti. Ad esempio, molte nonne ve lo avranno già consigliato: per avere capelli lucidi e belli in poche mosse. Potete farci semplicemente l’ultimo risciacquo, o preparare una lozione naturale a base di rosmarino e aceto di mele.

Aceto di mele
Fonte foto: https://it.pinterest.com/pin/393924298637706372/

L’aceto di mele per i capelli: tutti gli usi

Ricordatevi che i componenti vanno lasciati in infusione per un’ora e poi applicati per 20 minuti prima del risciacquo.

– Vogliamo ricordarvi la sua azione ristrutturante, infatti aiuta ad eliminare le doppie punte. Durante il lavaggio, prima dell’ultimo risciacquo, versate due cucchiai di aceto di mele sulle lunghezze.

– L’aceto di mele contro la forfora è ideale. Si sa che questa causa spesso prurito. Aiuta a ridurre anche questo fastidio. Potete provare a intingere il pettine in una soluzione di acqua con un cucchiaio di aceto e a passarlo normalmente tra i capelli.

L’aceto di mele per la pelle è ottimo!

Ma non fa bene solo ai capelli: il suo utilizzo rende anche la pelle vellutata. Ci si può preparare un bagno, versandone un bicchiere nella vasca. È perfetto se lo fate prima di andare a letto. 30 minuti nella vasca da bagno daranno il tempo all’aceto di mele di agire sull’epidermide e la renderanno setosa. La mattina dopo, vi basterà sciacquarvi in doccia, senza sapone per levare via l’odore forte dell’aceto.

È utile anche per realizzare uno scrub viso. Versate in una ciotolina un cucchiaio di aceto, un cucchiaio di farina d’avena, un pizzico di sale e un cucchiaio di mandorle tritate. Mescolate e aggiungete acqua se necessario. Massaggiatelo sul viso e poi sciacquatelo via. Questo prodotto ha proprietà astringenti ed è molto utilizzato per combattere i pori dilatati. Potete creare un tonico unendolo a dell’acqua tiepida: la pelle sarà più fresca ed elastica.
Se soffrite di acne mischiate due cucchiai di aceto con acqua tiepida e argilla bianca. Applicate poi sul viso e lasciate agire per circa 20 minuti.

Fonte foto: https://it.pinterest.com/pin/393924298637706372/