Le acconciature per capelli raccolti possono variare in base alla lunghezza dai capelli. Scopriamo quali sono le idee più semplici da indossare.

Riuscire a vagliare tra le acconciature per capelli raccolti può risultare complesso. Ciò nonostante ci sono diverse cose che si possono fare per trarsi d’impiccio e trovare quella più giusta per la propria persona. Per prima cosa, le acconciature giuste possono essere scelte in base alla lunghezza dei capelli e alla forma del viso. Fatto ciò, ci si potrà regolare in base al tipo di abito indossato in modo da ottenere una figura più armoniosa.

Idee per capelli raccolti: come trovarle

Quando si parla di pettinature per capelli raccolti, è sempre bene valutare, prima di tutto, la lunghezza degli stressi.

capelli raccolti
capelli raccolti

Se i capelli sono molto lunghi si può infatti optare per un semi raccolto da portare lasciando le lunghezze libere e ondulate. Per i capelli medi si può valutare la possibilità di acconciature come lo chignon o dei raccolti da lasciare liberi sulla fronte o intorno al viso.

Per i capelli corti, i raccolti si possono invece realizzare con forcine o mollette da applicare in modo da rendere il tutto elegante e adatto anche ad eventi importanti. Indipendentemente dalla lunghezza dei capelli, quindi, le acconciature per capelli legati sono tante e varie e in grado di adattarsi alle diverse situazioni.

Come portare i capelli raccolti

Indipendentemente dalle possibilità offerte, la scelta dell’acconciatura perfetta andrebbe sempre fatta, prima di tutto, in base al tipo di cerimonia e subito dopo in base allo stile dell’abito e, ovviamente all’età. Se per le cerimonie tranquille si può optare per raccolti semplici e poco elaborati, per matrimoni o eventi di gala ci si può sbizzarrire andando anche su pettinature più complesse o con accessori in grado di esaltarle e di renderle protagoniste.

Ovviamente, ogni acconciatura potrà essere resa ancor più bella da effetti particolari dati dalla colorazione dei capelli stessi. Un aspetto che si rivelerà ancor più importante se la cerimonia riguarda in prima persona come nel caso della sposa, della festeggiata, etc…

Ciò che conta, comunque, al di là di tutto, è scegliere anche ciò con cui ci si sente a proprio agio. L‘acconciatura scelta, infatti, dovrà essere portata per diverse ore, motivo per cui è meglio optare per quella che oltre a star bene sia anche quella che si sente più affine alla propria persona.

Riproduzione riservata © 2022 - NB

ultimo aggiornamento: 28-05-2022


Integratori per l’abbronzatura: i benefici da conoscere e quali sono i migliori

Quanto crescono i capelli e perché la velocità è variabile?