10 buoni propositi per l'anno nuovo per un miglior benessere mentale

10 buoni propositi per un miglior benessere mentale per il nuovo anno

Arriva l’anno nuovo, che possiamo vivere come un’opportunità per fare 10 buoni propositi per il nostro benessere mentale. Ecco come!

10 buoni propositi per un miglior benessere mentale? Si può! La fine dell’anno è infatti un momento in cui spesso si tirano le somme di quanto si è fatto negli ultimi anni, e si stila una lista (reale o immaginaria) dei cosiddetti buoni propositi, ovvero ciò che ci impegniamo a migliorare di noi stessi per l’anno che verrà. Insomma, il momento ideale per fermarsi un attimo, prendere un bel respiro e porre le basi per il nostro futuro benessere mentale.

Dieci buoni propositi per l’anno nuovo

Fra i tanti buoni propositi che possiamo fare tra noi e noi, tante solo le proproste per migliorare il nostro benessere mentale, per affrontare con uno spirito migliore quelle situazioni che non ci hanno mai fatto sentire troppo a nostro agio con i nostri amici e conoscenti… e con noi stessi!

Buoni propositi
FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/palloncino-lanterne-cinesi-lanterna-3206530/

Ecco quindi alcune riflessioni e soluzioni da cui poter prendere ispirazione per migliorare la nostra salute mentale per l’anno nuovo!

• Investire il proprio tempo e le proprie risorse solo sulle persone che li investono su di noi. Evitiamo di sprecare energie in relazioni unilaterali, investiamo le nostre risorse solo su coloro che danno il giusto valore alle relazioni (qualsiasi esse siano).

• Non esitare più nel chiedere aiuto. Quando si sente la necessità di dover chiedere una mano è giusto non frenarsi. Riconoscere a noi stessi i nostri limiti significa superarli.

• Sfidare noi stessi a dire  alle cose che solitamente ci spaventano. Non lasciamo vincere l’ansia ed il panico ma diamoci la possibilità di vivere nuove esperienze positive.

• Saper dire anche di no. Non facciamoci influenzare dal giudizio altrui, dal giudizio del gruppo o della massa, assecondiamo le nostre sensazioni.

• Dormire quanto il nostro organismo lo richiede. Buona parte della nostra salute mentale dipende proprio dal sonno e da esso quindi dipende anche la nostra produttività. Insomma, dormire bene è una delle cose più fondamentali per vivere

Dormire
Fonte foto: https://pixabay.com/it/sonno-dormire-resto-siesta-pan-264475/

• Non puniamo noi stessi quando viviamo delle brutte giornate. Spesso quando la nostra salute mentale è debole e ci sentiamo depressi tendiamo ad incolparci, dovemmo, al contrario, essere proattivi e positivi per poterci rialzare subito.

• Sprecare meno energie possibili nel rispondere a commenti negativi e lamentele, investire invece più tempo nell’apprezzare commenti e giudizi positivi. Siamo troppo spesso accompagnati da persone che fanno della lamentela il proprio passatempo preferito, stiamone il più possibile alla larga.

Prendiamoci una pausa quando ne sentiamo il bisogno. Nessun impegno, nessuna deadline è più importante della nostra salute mentale.

• Smettere di giudicare noi stessi, su quanto la nostra giornata sia stata produttiva. Non siamo dei robot, ogni giorno è diverso dall’altro e la nostra mente consuma energie e risorse per adattarsi a tutte le situazioni che ci si presentano quotidianamente non potendo quindi garantire sempre lo stesso identico risultato.

• Mettere a tacere quella fastidiosa vocina che continua a ripeterci di non essere bravi abbastanza, non fa altro che rallentare la nostra crescita e compromettere la nostra salute mentale. Ognuno con le proprie qualità si crea il proprio merito. 

FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/prima-colazione-sano-cibo-dieta-1663295/, https://pixabay.com/it/sonno-dormire-resto-siesta-pan-264475/

ultimo aggiornamento: 28-12-2016