Dalle tisane all’acqua detox, come usare lo zenzero per dimagrire

Lo zenzero ha proprietà brucia grassi e accelera il metabolismo, favorendo la perdita di peso. Vediamo come usarlo per dimagrire.

chiudi

Caricamento Player...

Probabilmente conoscete lo zenzero per il suo ottimo sapore e per gli usi che se ne fanno in cucina, primo fra tutti i buonissimi biscotti natalizi a pan di zenzero. Quello che forse non sapete è che si può usare lo zenzero per dimagrire.

Questa pianta, infatti, aiuta ad accelerare il metabolismo, a bruciare i grassi e quindi a perdere peso. Ovviamente, non basta consumare quantità industriali di zenzero per tornare in forma, anzi un uso spropositato può anche avere effetti collaterali. Vediamo, allora, come usarlo per dimagrire.

Le proprietà dello zenzero

Zenzero per dimagrire
FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/agricoltura-cucina-cibo-frutta-1846031/

Lo zenzero è una pianta ricca di benefici. Innanzitutto, contiene gingerolo, una sostanza che, oltre a dargli il tipico sapore leggermente piccante, aiuta a dimagrire. In particolare, il gingerolo aumenta la temperatura corporea, accelera il metabolismo e aiuta a bruciare i grassi.

Lo zenzero è anche un ottimo digestivo, favorisce la digestione delle proteine e dei carboidrati, migliorando l’assimilazione dei nutrimenti. Inoltre, aiuta a eliminare i gas intestinali, sgonfia la pancia e placa il senso di fame.

Come usare lo zenzero per dimagrire

Lo zenzero per dimagrire può essere usato in diversi modi. Se vi piace il suo sapore particolare, potete mangiare qualche pezzettino di rizoma tra un pasto e l’altro, evitando però lo zenzero candito e quello essiccato, che contengono zuccheri aggiunti, che sicuramente non aiutano a perdere peso.

In alternativa, potete preparare una tisana allo zenzero e limone, che unisce le proprietà brucia grassi del primo a quelle depurative del secondo. Prepararla è molto semplice: fate bollire un pentolino d’acqua oligominerale, aggiungete qualche pezzetto di zenzero fresco e lasciatelo in infusione per circa dieci minuti. Aggiungete poi il succo di limone e, se volete dolcificarlo, un cucchiaino di miele.

Una bevanda allo zenzero molto saporita, più adatta all’estate, è l’acqua detox. Mettete in una caraffa acqua e zenzero, lasciate in infusione in frigorifero tutta la notte e consumate la bevanda nel corso della giornata successiva. Infine, lo zenzero può essere anche aggiunto a centrifugati di frutta e verdura.