Zenzero e pressione alta: un aiuto contro l’ipertensione

Lo zenzero è ottimo per abbassare la pressione. Vediamo quali sono i suoi benefici e come usarlo per combattere l’ipertensione.

Lo zenzero è una pianta originaria dell’Estremo Oriente, ormai molto utilizzata in tutto il mondo, grazie al suo sapore particolare e soprattutto alle sue proprietà.

I benefici dello zenzero sono notevoli: facilita la digestione, è disintossicante, aiuta a combattere il mal di gola e i sintomi influenzali, ha proprietà anticoagulanti e antidolorifiche. Quello che molte persone non sanno, è che è anche molto utile per abbassare la pressione alta. Approfondiamo!

Zenzero e ipertensione: i benefici

zenzero e pressione alta
FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/radice-zenzero-utile-617409/

Alcuni studi scientifici hanno dimostrato che lo zenzero abbassa la pressione ed è quindi un alleato di chi soffre di ipertensione. La Dottoressa Maddalena Lettino, responsabile dell’Unità operativa di Cardiologia dello Scompenso di Humanitas, ha dichiarato su Humanitas Salute: “Lo zenzero, ma anche l’aglio, aiutano a ridurre la pressione grazie alla presenza di sostanze antiossidanti e alla capacità di vasodilatare le arterie.”

Tuttavia, da solo non basta per curare l’ipertensione, perché bisognerebbe consumarne quantità ingenti per abbassare significativamente i valori della pressione sanguigna. “Zenzero e aglio ma anche il peperoncino piccante, la curcuma e la cannella, per esempio, possono certamente aiutare nel ridurre la pressione ma, tutte le spezie non vanno mai considerate una cura”, ha aggiunto la Dottoressa.

Una buona abitudine, però, è quella di sostituire il sale con le spezie, del tutto o parte. Il sale, infatti, fa aumentare la pressione e andrebbe consumato con parsimonia da chi soffre di ipertensione e di problemi cardiaci.

Ovviamente, zenzero e pressione bassa non vanno d’accordo, chi soffre di ipotensione dovrebbe sempre usarlo con parsimonia, se non vuole rischiare di farla abbassare ulteriormente. Infine, bisogna segnalare che alcune persone hanno notato che lo zenzero fa aumentare i battiti cardiaci, se consumato in dosi eccessive. Meglio, quindi, non esagerare con le quantità.

Ricevi gli ultimi aggiornamenti, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 21-04-2018

Federica Maria Ferrara