Vino e colesterolo sono un’accoppiata vincente! Scopriamo quali sono tutti i benefici del vino rosso sul colesterolo alto.

Buone notizie per chi non riesce a rinunciare ad un bicchiere di vino rosso al giorno: vino e colesterolo non sono nemici, tutt’altro! A differenza di altre bevande alcoliche, aiuta ad abbassare il colesterolo cattivo ed è per questo consigliato a chi soffre di colesterolo alto e disturbi cardiocircolatori. Vediamo quali sono tutti i suoi benefici!

Vino e colesterolo alto: i benefici

Il vino rosso aiuta ad abbassare il colesterolo, grazie alla presenza resveratrolo, una molecola antiossidante che protegge i vasi sanguigni, abbassa i livelli di colesterolo LDL (quello detto “cattivo”) nel sangue e previene l’aggregazione delle piastrine – tutti fattori che possono provocare infarti e ictus.

Vino rosso
Vino rosso

Oltre al resveratrolo, il vino rosso contiene contiene anche saponine, che si legano al colesterolo e ne riducono l’assorbimento.

Ovviamente, il vino rosso è pur sempre un alcolico, quindi bisogna consumarlo con moderazione, per evitare di sviluppare una dipendenza e per prevenire l’insorgere di patologie come la cirrosi epatica e la pancreatite. Secondo le linee guida del Ministero della Salute, l’ideale per prevenire i problemi cardiovascolari è bere non più di 2 o 3 bicchieri di vino rosso al giorno.

Vino rosso: le proprietà

Come abbiamo visto, il vino rosso aiuta ad abbassare il colesterolo cattivo. Questa preziosa bevanda ha, però, anche altri benefici, tutti dovuti alla presenza di antiossidanti.

Il potere antiossidante fa bene innanzitutto al cervello, tanto che un consumo moderato sembrerebbe aiutare a prevenire malattie come la demenza senile e l’Alzheimer. È inoltre utile per prevenire il cancro e tutti i processi degenerativi dovuti all’invecchiamento.

Infine, bere un bicchiere di vino rosso durante i pasti stimola la digestione, protegge la flora intestinale e aiuta a pulire le vie urinarie.

TAG:
chiedilo alla nonna rimedi naturali vetrina

ultimo aggiornamento: 10-03-2020


Plastica, una seria minaccia per la fertilità: ecco come ridurre i rischi

Tisane rilassanti: le ricette più buone da provare questa primavera