Le unghie non crescono? Ecco le cause e i migliori rimedi

Le unghie deboli che non crescono e si sfaldano possono avere diverse cause. Scopriamo quali sono e come rimediare.

Le unghie che non crescono sono un vero tormento per molte donne. Tutte noi, infatti, sogniamo di avere unghie naturalmente lunghe, forti e sane, ma non sempre è facile.

La prima cosa da fare in caso di unghie deboli è individuarne le cause, che possono essere sia interne, ad esempio carenze nutrizionali o malattie, sia esterne, come l’uso di prodotti aggressivi. Vediamo quali sono le più frequenti e come risolvere il problema.

Unghie deboli: le cause

unghie deboli che non crescono
FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/195343702566440614/

Spesso le unghie fragili sono dovute a carenze nutrizionali, soprattutto di vitamina A, vitamine del gruppo B, calcio e ferro. La mancanza di calcio, oltre a rendere le unghie deboli, può causare anche striature bianche longitudinali. Le macchie bianche e la fragilità possono essere dovute anche ad un’alimentazione povera di proteine.

Se le unghie, oltre ad essere deboli, si sfaldano molto, presentano macchie bianche, si ingialliscono e fanno male, è probabile che siano affette da una micosi, ovvero un’infezione dovuta ad un fungo, che va curata con appositi farmaci prescritti dal dermatologo.

Non sempre, però, la debolezza delle unghie è dovuta a carenze o patologie, a volte è semplicemente colpa delle manicure troppo aggressive e frequenti, oppure dell’utilizzo di detersivi e solventi.

Come rinforzare le unghie deboli

La prima cosa da fare per rimettere in sesto le unghie deboli che si sfaldano è smettere di utilizzare lo smalto, sia normale che semipermanente o gel, per un po’ di tempo. Evitate anche di usare solventi e di tagliare le unghie con le forbici. Limitatevi ad accorciarle con una lima di cartone e portatele corte fino a quando non si saranno rinforzate.

[amazon_link asins=’B07222B2YW,B00Q4NPGRY,B01AXOO78S’ template=’ProductCarousel’ store=’deltapictures-21′ marketplace=’IT’ link_id=’a3a89087-005a-11e8-bb1a-779ece4c41ff’]

Ogni sera, prima di andare a dormire, applicate sulle unghie qualche goccia di olio d’oliva e una volta a settimana lasciate in ammollo le dita per qualche minuto in un mix di olio d’oliva e succo di limone. Infine, cercate di avere un’alimentazione sana e completa.

FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/195343702566440614/

ultimo aggiornamento: 04-02-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures