Scopriamo come realizzare un buon trucco da zombie per la festa di Halloween. Un modo semplice e veloce per cambiare aspetto nella notte più paurosa dell’anno.

Chi non ha sognato almeno una volta un bel trucco da zombie da sfoggiare durante la festa di Halloween? Si tratta senza alcun dubbio di una delle scelte più gettonate, ma al contempo in grado di far desistere molti per l’utilizzo di tanti colori e di effetti a volte difficili da ricreare.

Eppure, trasformarsi in uno zombie è molto più semplice di quanto si pensi. Basta infatti usare i due colori di base e lasciar andare la fantasia. Scopriamo come.

Come truccarsi da zombie in modo davvero semplice

Se la voglia di truccarsi da zombie è tanta ma si teme l’effetto estremo e il troppo tempo per la preparazione, la bella notizia è che c’è un modo per ottenere un trucco davvero semplice.

Donna truccata da zombie
Donna truccata da zombie

Pre realizzarlo basta procurarsi un colore (adatto per la pelle) bianco, un ombretto rosso o viola, un eyeliner (va bene anche la matita per gli occhi) e del rossetto.

  1. Per iniziare, dopo aver idratato per bene la pelle, si passerà quindi un fissante (se si è soliti usarlo) e la pasta bianca da rendere uniforme e non troppo pesante.
  2. A questo punto si passa agli occhi che si cerchieranno di viola o di rosso facendo attenzione ad andare sfumando man mano si va verso l’esterno. Volendo si possono tratteggiare anche delle linee sottili nere in modo da rendere l’effetto zombie ancor più realistico.
  3. Si passa l’eyeliner (o la matita) sugli occhi e si applica molto rossetto. Questo può essere tratteggiato nel contorno labbra con una matita nera, in modo da rendere il tutto ancor più scenico. Un trucco da zombie semplice ma di sicuro effetto.

Trucco Halloween da zombie adatto a tutti

Un altro modo per truccarsi da zombie che va bene per donna, uomo e anche per i più piccoli, prevede come sempre l’uso di una base bianca e di una matita o colore nero.

uomo zombie
uomo zombie
  1. A questo punto, dopo aver uniformato il viso di bianco si andranno a cerchiare gli occhi con il colore nero.
  2. Si colorerano poi anche con il naso ed infine con la bocca. Questa, precedentemente colorata di bianco in modo da renderla meno visibile, sarà poi ridisegnata con il color nero.
  3. Fatto ciò si può scegliere se restare in versione semplice o se andare ad inserire disegni sul volto. Una libera interpretazione che renderà il trucco ancor più originale e molto simile ai famosi teschi messicani.

In commercio esistono trucchi appositi per realizzare maschere di ogni tipo e che, applicati con l’aiuto delle spugnette, renderanno il make up davvero semplicissimo da realizzare rendendo uno dei trucchi di Halloween più amati finalmente accessibile a tutti.

Riproduzione riservata © 2021 - NB

ultimo aggiornamento: 12-09-2021


Acido ialuronico sui capelli: come funziona e cosa c’è da sapere

Collagene idrolizzato: cos’è, a cosa serve e come si usa