Struccante naturale fai da te: 3 ricette per farlo in casa

Il modo migliore per detergere il viso in modo delicato, ma efficace è usare uno struccante naturale. Vediamo come prepararlo in casa.

chiudi

Caricamento Player...

Per eliminare il trucco e detergere il viso in modo efficace, ma delicato, non c’è niente di meglio di uno struccante naturale fai da te.

Prepararlo in casa è facilissimo, ci sono tantissime ricette molto semplici da provare, adatte a tutti i tipi di pelle. Vediamone alcune!

Struccante naturale fatto in casa: le ricette

struccante naturale
FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/cosmetologia-olio-cosmetico-2654390/

Un ottimo struccante viso naturale è il latte detergente fai da te. Per prepararlo potete seguire due diverse ricette, una per pelli grasse e miste, l’altra per pelli secche e sensibili.

Gli ingredienti del latte detergente per pelli grasse sono: argilla bianca, acqua distillata, olio di jojoba, olio essenziale di tea tree. In una ciotola, mettete due cucchiai colmi di argilla bianca e aggiungete acqua quanto basta per ottenere una pastella cremosa, non troppo liquida, né troppo densa. Aggiungete poi un cucchiaio di olio di jojoba, due gocce di olio essenziale di tea tree e mescolate bene.

Per preparare il latte detergente per pelli secche, invece, vi servono: 25 grammi di mandorle pelate, due cucchiai di olio di mandorle dolci e 150 ml di acqua distillata. Tritate finemente le mandorle, aggiungete l’olio e l’acqua e frullate ancora, fino ad ottenere un latte non troppo liquido.

Per rimuovere il trucco molto pesante e resistente, sia dal viso che dagli occhi, è meglio utilizzare uno struccante bifasico naturale. Prepararlo è davvero semplicissimo, tutto quello che vi serve è un olio vegetale (vi consigliamo di jojoba o di mandorle dolci, quello di oliva è troppo pesante) e acqua distillata, oppure infuso di camomilla. In una bottiglietta di vetro pulita, versate l’acqua fino a riempirla per 3/4, poi aggiungete l’olio. Prima di utilizzare lo struccante, agitate bene la bottiglietta, per far unire la parte acquosa e quella oleosa.

Vi ricordiamo che tutti gli struccanti naturali, essendo privi di conservanti, devono essere utilizzati entro pochi giorni dalla preparazione.