Semi di chia: proprietà e benefici per vivere meglio ed essere in forma

Che cosa sono i semi di chia e perché fanno bene all’intero organismo grazie alla presenza di vitamine, minerali e acidi grassi essenziali.

I semi di chia sono un ottimo alleato della salute e ricchi di principi nutritivi. Da millenni vengono utilizzati in centro e sud America nell’alimentazione di ogni giorno per i molteplici benefici che ne derivano. Tra questi, ad esempio, l’equilibrio intestinale e il buon funzionamento del sistema nervoso.

Dall’aspetto simile a dei semi di sesamo e dal colore marrone scuro tendente al nero, i semi di chia hanno riscontrato un grande successo nell’ultimo decenni per le loro sorprendenti proprietà. Grazie all’elevato contenuto di calcio, minerali e acidi grassi essenziali, sono diventati dei must have nella categoria dei super food. Scopriamo meglio quali sono tutti i benefici che si possono trarre e come abbinarli ai piatti di ogni giorno.

semi di chia
Fonte foto: https://pixabay.com/it/chia-semi-cibo-%C3%A8-super-mangiare-2119771/

Principi nutritivi dei semi di chia

Il quantitativo calorico dei semi di chia è di 486 calorie per 100 grammi di prodotto. Questo è dovuto principalmente alla presenza dei grassi essenziali, indispensabili per il benessere della salute.

Tra i minerali presenti ci sono il calcio, il ferro e il magnesio. Il calcio è quello presente in maggiore quantità, ovvero circa cinque volte in più rispetto a un bicchiere di latte.

Di estrema importanza anche gli acidi grassi essenziali, ovvero gli omega 3 e gli omega 6.

Per quanto riguarda le vitamine, invece, vi è un alto contenuto di vitamina C, seguita da altre vitamine come la A, B6, B12 ed E.

Sono, inoltre, un’importante fonte di antiossidanti naturali e amminoacidi, essenziali per la formazione delle proteine.

Come mangiare i semi di chia

I semi di chia si possono mangiare in vari modi che vanno dal piatto freddo a quello cotto in forno. Perfetti per un’insalata estiva a base di carne, pesce o alternative vegetali. Ottima anche per i prodotti da forno come ad esempio torte o pane fatto in casa. Deliziosi i biscotti per la prima colazione con semi di chia e semi di finocchio a base di farina di riso o olio vegetale senza l’utilizzo di burro o grassi animali.

In estate potete anche preparare dei frullati energetici a base di banana, ananas e kiwi e aggiungere ala fine i semi.

Per quanto riguarda il quantitativo giornaliero si consiglia di consumare 1 o 2 cucchiai al massimo.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/chia-semi-cibo-%C3%A8-super-mangiare-2119771/

ultimo aggiornamento: 27-09-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures