San Faustino: la festa dei single

15 febbraio la serata di San Faustino per festeggiare i single

chiudi

Caricamento Player...

 

Sei single? Stai tirando un sospiro di sollievo per esserti lasciata alle spalle questa benedetta festa degli innamorati? Bhè allora oggi è la tua festa, oggi tocca a te brindare, oggi si celebra la festa dei single: è San faustino!

Sì, perché è stato istituito che il 15 Febbraio è il giorno in cui gli “scoppiati” celebrano il proprio stato di libertà da legami sentimentali esclusivi, per scelta o per scelta altrui! 😉

 

Come nasce la festa dei single?

Le origini cristiane della festa

Si dice che San Faustino, il santo del 15 febbraio appunto, era noto per dare l’opportunità alle giovani fanciulle di incontrare quello che sarebbe poi potuto diventare il futuro innamorato.

Faustino, figlio di una ricca famiglia pagana, si affascinò dalla religione cristiana decise così di farsi battezzare per predicare la parola del Signore. Per questa sua attitudine Faustino fu perseguitato dai pagani fino ad esser poi condannato a morte diventando San Faustino.

 

Come festeggiare San Faustino?

Dimentichiamoci, petali di rosa, cuoricini, cenette a lume di candela ed ogni forma di romanticismo, oggi si festeggia e si rimorchia! 😉

In tutte le città sono state organizzate serate ed eventi, cene a tema come il food-speed-date, od altre tipologie di appuntamenti al buio per incontrare e conoscere nuove persone.

 

Festa dei single

 

E’ la serata giusta per trovare il coraggio, per chi ne avesse bisogno, per rompere il ghiaccio e buttarsi, non c’è serata dell’anno in cui si è più predisposti all’incontro ed alla conoscenza.