La psoriasi alle unghie è una malattia antinfiammatoria che può colpire a qualsiasi età e che è bene imparare a riconoscere.

Quando si parla di psoriasi delle unghie, si intende una forma di psoriasi che può colpire sia le unghie dei piedi che quelle delle mani. Trattandosi di psoriasi ungueale siamo quindi davanti ad una malattia antinfiammatoria della quale si sa ancora poco. Si pensa però che all’origine ci siano più fattori come i geni, l’ambiente in cui si vive, il sistema immunitario, etc…

Onicopatia psorasica: come riconoscerla

La psoriasi può coinvolgere diverse parti del corpo. Esiste, ad esempio la psoriasi alle unghie delle mani così come la psoriasi all’unghia del piede.

problemi unghie
problemi unghie

Spesso la comparsa in questi punti può essere l’inizio della manifestazione della malattia. In altri casi può indicare anche la presenza di artrite psoriasica, una malattia che coinvolge anche le articolazioni e che rientra tra le malattie autoimmuni.

Per questo motivo, quando si hanno problemi alle unghie (di qualsiasi tipo) è sempre bene non perdere tempo e chiedere un parere al medico curante. In questo modo, infatti, si può risalire subito al problema ed iniziare le cure quando non è ancora diventato importante.

Psoriasi alle unghie: la cura

Quando si presenta, la psoriasi alle unghie lo fa sotto forma di micosi, ispessimento della lamina ungueale, solchi trasversali sulle unghie e macchie gialle o rosa. In ogni caso si ha una compromissione dell’aspetto delle unghie che può diventare anche importante creando diversi disagi.

Andando alle cure, tra i farmaci più usati ci sono quelli cheratolitici e a base di acido salicilico, vitamina D ed altre sostanze. Per le forme più avanzate o aggressive il medico potrebbe optare invece per dei farmaci immunosoppressori.

Durante la cura è comunque consigliato seguire alcune regole come il non fumare, l’evitare l’alcol e l’esposizione al sole, condurre una vita meno stressante, dormire e alimentarsi bene e far uso di creme emollienti per le unghie.

In questo modo e con le giuste cure si potrà ridurre il problema e capire cosa è più efficace per la propria persona. Inoltre si eviterà di peggiorare le proprie condizioni. Anche se spesso si può andare incontro a dei periodi in cui la psoriasi sembra sparire, senza una cura, questa tenderà sempre a ricomparire.

Riproduzione riservata © 2022 - NB

salute

ultimo aggiornamento: 29-03-2022


Cos’è la disbiosi e da cosa è provocata?

Demofobia: di cosa si tratta e come si cura