Prova costume: quando iniziare a prepararsi, la dieta e gli esercizi da eseguire

Prepara il tuo bikini migliore, perché seguendo qualche semplice consiglio la prova costume sarà solo un lontano ricordo…

chiudi

Caricamento Player...

Respiri lunghi e profondi. Non farti sopraffare dall’ansia e ripeti a te stessa che ce la puoi fare… che un po’ di auto motivazione non guasta mai!

Prima di tutto chiariamo una cosa: la prova costume non deve essere vista come un incubo e soprattutto non deve diventare l’ossessione ricorrente delle nostre giornate. Se decidete di rimettervi in forma seguendo una tabella di marcia strutturata tra alimentazione e esercizi ok, ma se decidete di darvi allo spassionato fai-da-te non aspettatevi grandi risultati.

Ecco perché questo momento, se affrontato con serietà e pensato con la cognizione di un esperto può rivelarsi estremamente profittevole.

Il consiglio spassionato è quello di non lanciarsi andare in diete drastiche o sessioni di allenamento stremanti. Il motivo?

  • Sono dannose per il tuo fisico e per la tua dignità;
  • Non servono a nulla.
Izabel Goulart prova costume
FONTE FOTO: instagram.com/izabelgoulart/?hl=it

Prova costume e dieta

Niente panico: quello che stai per leggere non è un piano alimentare, ma qualche semplice consiglio per regalare un po’ di creatività all’intramontabile categoria “light” del ricette.

La colazione: non commettere mai e poi mai l’errore di saltarla a “piè pari” o di accontentarti solo di un caffè. La colazione è il pasto più importante della giornata ed è per questo che va fatta scegliendo gli alimenti giusti. Le alternative sono sia il dolce che il salto. Dal classico yogurt greco dolcificato con del miele, ad una fetta di pane integrale alla segale con marmellata rigorosamente home made. Le alternative sono tantissime. Sono de privilegiare i prodotti di origine certa e poveri di zuccheri raffinati. Se invece siete amanti del salato provate l’avocado: spalmato sul pane con un filo di olio e un pizzico di pepe oppure usato per accompagnare un bell’occhio di bue.

Il pranzo: riso e cereali integrali “a volontà”. L’avete mai provata l’insalata di riso Venere? Non sbizzarritevi con i condimenti, che non è necessario. Puntate sempre su condimenti semplici e leggeri: assolutamente da provare con vongole, verdurine miste. Avete ancora fame? Un’insalata di finocchio, arancia, noci e qualche oliva potrebbe essere il rimedio perfetto!

La cena: è il momento giusto per concedervi del pesce o della carne, insomma… delle proteine (da preferire le carni bianche). In entrambi i casi le cotture da privilegiare sono quelle in cui non necessitano grandi condimenti. Al forno, al cartoccio, al vapore o alla piastra: non serve il sale! Gli aromi bastano e avanzano…

Prova costume: 2 esercizi per tornare in forma

Saltare le corda: provvedete subito a procurarvene una e per un attimo tornate bambine. Saltare la corda è un ottimo esercizio per snellire bruciando molte calorie;

Esercizi mirati: lavora sulle zone critiche per tonificarle. Addominali, braccia, glutei e gambe, concentrati su quelle zone.

Prova costume: quando iniziare?

Per non trasformare la tua prova costume nel tuo incubo peggiore modifica qualche piccola abitudine. Non servono grandi sacrifici se inizi a concederti qualche frutto in più oppure se sfrutti una giornata di sole per fare una camminata al parco!