Il prezzemolo in gravidanza è un alimento spesso sconsigliato. Ma vediamo se fa male e come assumerlo per evitare problemi e alimentarsi correttamente in dolce attesa.

L’uso del prezzemolo in gravidanza è uno degli argomenti più caldi quando si parla di cibo. Le voci che girano intorno a questo alimento sono infatti tante e spesso in totale contraddizione. Cerchiamo quindi di fare un po’ di luce su questo ingrediente a suo modo ricco di proprietà benefiche ma che, come ogni altro cibo, è giusto mangiare con moderazione, soprattutto durante la gravidanza.

Controindicazioni del prezzemolo in gravidanza

Ovviamente, come ogni cibo, anche il prezzemolo può avere delle controindicazioni, alcune delle quali risultano più gravi se si è in dolce attesa.

prezzemolo
prezzemolo

Esiste, ad esempio il rischio di contrarre la toxoplasmosi, motivo per cui il prezzemolo crudo in gravidanza può risultare nocivo a chi non ha sviluppato i giusti anticorpi. Per evitare problemi è quindi preferibile usare il prezzemolo cotto in gravidanza.

Detto ciò, è bene ricordare che al suo interno c’è una sostanza chiamata mirosticina e che in grandi quantità può risultare tossica o causare l’aborto. Basta però usare il buon senso ed inserirlo in piccole dosi per insaporire primi e secondi e lo si potrà consumare in tutta tranquillità.

Attenzione: come per ogni altro alimento, anche il prezzemolo va usato sempre e solo previo parere del medico curante al quale è consigliabile chiedere un consulto generale riguardo l’alimentazione in questo delicato periodo.

Proprietà benefiche del prezzemolo

E’ bene ricordare che il prezzemolo è un alimento prezioso e ricco di proprietà benefiche che lo rendono adatto anche a chi è in dolce attesa.

Per chi si stesse chiedendo se è vero che il prezzemolo fa male in gravidanza, quindi, la risposta è no. Purché, ovviamente, lo si consumi nel modo corretto e senza esagerare con le quantità. Tra le sue tante proprietà ci sono infatti le seguenti:

– È ricco di vitamine, sopratutto A, C e K
– Fa bene alle ossa
– Protegge la vista
– Stimola il sistema immunitario
– Aiuta la coagulazione del sangue
– È ricco di sali minerali

TAG:
gravidanza

ultimo aggiornamento: 21-11-2020


Mascherine chirurgiche: caratteristiche, tipologie e certificazioni

Sciroppo naturale fai da te contro la tosse: come farlo in diversi modi?