Il massaggio californiano è un massaggio particolare che promette di far raggiungere il giusto equilibrio tra corpo e mente.

Il massaggio californiano è un tipo di massaggio che agisce sul corpo per apportargli benefici in grado di raggiungere anche la mente. Noto anche come massaggio sensitivo o psicosomatico, si usa infatti per mettere in contatto corpo e mente attraverso il lavoro del massaggiatore.

Ideato a San Francisco negli anni ’70, è diventato sempre più famoso per i tanti benefici che è in grado di apportare. Scopriamo quindi come funziona e quali sono gli effetti positivi.

Massaggio californiano completo: come funziona

Questo tipo di massaggio viene praticato da massaggiatori esperti e qualificati che solitamente lavorano in centri dediti alla cura e al benessere della persona.

massaggio
massaggio

Per chi si stesse domandando come funziona il massaggio californiano, si tratta di una tecnica nella quale si alternano movimenti dolci a manipolazioni muscolari più forti. Il massaggio viene quindi eseguito con il contributo degli oli essenziali e viene svolto su tutta la lunghezza del corpo, sia a pancia in su che a pancia in giù.

Prima di effettuarlo è sempre consigliato farsi una doccia al fine di rimuovere eventuali profumi troppo forti. Inoltre è consigliabile indossare biancheria comoda e che non sia troppo stretta.

Massaggio californiano: i benefici

Come già accennato, il massaggio californiano, un po’ come lo yoga, apporta tutta una serie di benefici sia dal punto di vista fisico che mentale. Tra questi i più noti e apprezzati sono:

– Aiuta a rilassarsi
– Stimola la circolazione linfatica e sanguigna
– Allevia lo stress
– Abbassa la pressione
– Riduce gli stati ansiosi
– Aiuta a ridurre la cellulite
– Dona equilibrio psichico
– Aiuta a smaltire le tossine
– Fa bene all’autostima
– Aiuta a perdere peso
– Contrasta gli attacchi di panico
– Favorisce la digestione

Si tratta quindi di un tipo di massaggio che può essere utile a tutti. Ciò nonostante, prima di praticarlo è sempre bene chiedere un parere al proprio medico, specie se si soffre di patologie specifiche o se si è in gravidanza o in allattamento.

Quando si sceglie di sottoporsi a questo tipo di massaggio è inoltre preferibile rivolgersi a centri specializzati dove opera personale qualificato e in grado di offrire al meglio il servizio richiesto.

TAG:
corpo

ultimo aggiornamento: 13-11-2020


Shampoo secco fai da te: come avere i capelli perfetti in poco tempo

Maschere viso per l’inverno: 3 ricette naturali fai da te