L’uso della mascherina può causare davvero l’emicrania? Il parere degli esperti su uno degli argomenti più spinosi degli ultimi tempi.

Con l’arrivo del Coronavirus le abitudini degli italiani sono totalmente cambiate. Tra le novità che sono diventate una costante nella vita di tutti, una tra le più importanti è senza alcun dubbio quella che riguarda l’obbligo di usare la mascherina. Una necessità per il benessere di tutti ma che a detta di molti provoca anche problemi come, ad esempio il mal di testa. La possibile correlazione tra mascherina ed emicranie è stata più volte presa in considerazione. E volte lo ha fatto dividendo persino gli esperti che hanno dato spiegazioni diverse a questo fenomeno.

La mascherina fa venire il mal di testa?

Se si prova a chiedere a chi ne fa uso ogni giorno, una delle lamentele più comuni riguardo l’uso della mascherina è quella riguardante i problemi collaterali come la congiuntivite da mascherina o la presenza di emicrania.

donna con mal di testa
donna con mal di testa

Un problema che ha diviso gli esperti tra coloro che ritengono la cosa impossibile e chi, invece, ha portato avanti alcune possibili correlazioni. Un esempio è quello della dottoressa Sacco, professore ordinario di Neurologia all’Università dell’Aquila che ha reso noto come l’uso di mascherine professionali e di occhiali protettivi può effettivamente causare l’insorgere di emicranie.

Queste sarebbero infatti dovute alla compressione della testa, alla visione ridotta e alle difficoltà di respirazione. Un problema al quale ovviamente è necessario abituarsi e che si può cercare di ovviare scegliendo mascherine con lacci non troppo stretti e che lascino una visuale migliore.

Gli effetti positivi della mascherina

Al di là delle emicranie, delle irritazioni e di possibili reazioni al nichel per le mascherine con ferretto, questo dispositivo non ha solo aspetti negativi. I soggetti allergici, ad esempio, possono uscire più serenamente grazie alla possibilità del filtro tra se e le sostanze allergiche.

Inoltre lo smog che è presente nell’aria è assorbito in modo inferiore. Così, oltre a proteggersi dal Coronavirus si ha modo di tenersi lontani anche da altri tipi di influenze. Una cosa che sanno bene gli asiatici che da sempre sono soliti portare le mascherine quando stanno poco bene e tutto al fine di proteggere chi li circonda.

TAG:
chiedilo alla nonna vetrina

ultimo aggiornamento: 08-09-2020


Intolleranza al lattosio, che cos’è è quali sono i sintomi

Fibromi penduli: come eliminarli?