Il mal di schiena da divano è un disturbo molto diffuso tra la popolazione: andiamo a scoprire quali sono le posizioni da evitare e come sedersi correttamente.

Giunti al termine di una stancante giornata di lavoro è finalmente arrivato il momento di riposarsi. Arrivati a casa ci si butta sul divano e si assumono le posizioni più improponibili. Comodo, sicuramente, ma anche dannoso per la salute.

Infatti, la posizione che assumiamo sul divano, potrebbe avere degli effetti indesiderati sulla salute della nostra schiena, delle nostre spalle e del nostro collo. Andiamo a scoprire quali posizioni causano il cosiddetto “mal di schiena da divano” e come sedersi nel modo corretto.

Mal di schiena da divano: le posizioni da evitare

Persone su divano
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/uomini-donne-abbigliamento-coppia-2425121/

Quando ci si siede sul divano, se si vogliono evitare ripercussioni sulla salute della schiena, è meglio evitare alcune posizioni, in particolare quelle che non seguono la curvatura naturale della colonna vertebrale.

La prima posizione che è meglio guardarsi dall’assumere, è quella in cui, dopo aver sistemato i piedi su un sostegno, ci immergiamo tra i cuscini del divano incurvando completamente la schiena. Una posizione indubbiamente comoda. Tuttavia, è ottima solamente se volete sviluppare un bel mal di schiena da divano. Infatti, la curvatura innaturale che conferiamo alla schiena, indebolisce i muscoli della schiena e sovraccarica quelli del collo, con effetti spiacevoli sulla nostra salute.

Inoltre, è consigliabile non attorcigliare il corpo, per esempio in posizioni in cui le gambe e il bacino si trovano alla destra o alla sinistra delle spalle. Si tratta di una posa che mette a dura prova la schiena, aumentando il rischio di chi l’assume di danneggiarla.

In ogni caso, meglio non sistemarsi sul divano in posizioni che alterano, anche se solo temporaneamente, la posizione naturale della colonna vertebrale. È un atteggiamento che alla lunga si rivela dannoso.  

Come sedersi nel modo corretto

A differenza di quel che si potrebbe pensare, per evitare il mal di schiena da divano, basta seguire poche semplici regole.

Basterà far aderire bacino e zona toracica allo schienale, lasciando invece la zona lombare leggermente staccata. Questo accade perché la colonna vertebrale non è una linea retta e noi dobbiamo seguirne la curvatura naturale.

Anche la posizione del collo è importante: andrà tenuto in posizione eretta. Tuttavia, questo potrebbe causare delle contratture nella zona cervicale, è quindi consigliabile utilizzare un sostegno per il collo. Invece, le gambe andranno posizionate in angolo retto o leggermente ottuso rispetto alla schiena.

Scopri 5 esercizi per il mal di schiena da fare in casa!

Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/imprenditore-avvio-start-up-uomo-593371/, https://pixabay.com/it/photos/uomini-donne-abbigliamento-coppia-2425121/

TAG:
star bene

ultimo aggiornamento: 30-03-2020


Ganoderma lucidum: un alleato naturale contro cancro e diabete

Olio essenziale di elicriso: un’essenza per combattere catarro e tossine