A chi non capita mai che il rossetto vada a macchiare i denti? Scopri come porre rimedio alle problematiche del make up all’ordine del giorno

Alla mattina ci trucchiamo e abbiamo il viso fresco, luminoso e perfettamente intatto. Al pomeriggio un ritocco al volo e a fine giornata il nostro aspetto ha letteralmente cambiato faccia: aria stanca, sguardo spento e magari anche la pelle lucida. Nulla da fare: il nostro make-up è andato a farsi benedire e noi sembriamo uscite da un film horror, tanto che nemmeno i ritocchi dell’ultimo momento riescono a ripristinare la situazione.

I beauty drama che dobbiamo affrontare durante la giornata?

– La pelle che diventa oleosa e i pori che si dilatano.

– Il colorito spento a causa della perdita di idratazione.

– Il correttore che migra nelle rughe e nelle linee d’espressione mettendole in risalto.

– il trucco che sbava.

– il fondotinta che svanisce.

– il codice a barre sulle labbra che rovina il rossetto.

Le soluzioni ci sono eccome, niente paura

Non sempre essere bellissime è facile. Ecco quindi qualche trucchetto beauty per trovare il proprio stile sfruttando il make up.

Per evitare che il rossetto vada a macchiare i denti avvolgi un tuo dito con le labbra, estraendolo poi lentamente, così che il prodotto in eccesso rimanga sulla pelle.

Per evitare che le sbavature vadano a rovinare correttore e fondotinta, applica il tuo ombretto prima di procedere con la realizzazione della base viso oppure utilizza dei bastoncini di cotone imbevuti di struccante per pulire il viso dai residui di ombretto.

Quante volte siete uscite dal bagno più simili a un panda che a una femme fatale? Tutta colpa dell’eyeliner: la linea è sempre storta e tremula. Usate la carta di credito o qualsiasi carta fedeltà abbiate nel portafoglio. Appoggiatela sull’angolo esterno dell’occhio e usatela come righello.

Passate la punta della matita sul fuoco, renderà la punta più morbida, trasformando lo strumento in Kajal.

TAG:
make up viso

ultimo aggiornamento: 20-10-2016


MAKE UP Truccati come Blake Lively!

Balsamo per capelli: quello che dovete sapere per applicarlo correttamente