I lavaggi nasali sono molto utili per lavare al meglio le cavità nasali. Ecco come funzionano e cosa c’è da sapere a riguardo.

I lavaggi nasali sono una forma di irrigazione nasale, utile per ripulire il naso da residui di vario tipo. Adatto sia agli adulti che ai neonati, possono essere usati per decongestionare le cavità, per ripristinare la respirazione e per prevenire o trattare dei raffreddori in corso.
In via generale si rivelano utili per mantenere il naso al meglio.

Come fare i lavaggi nasali

Quando si parla di pulizia del naso, i lavaggi nasali si rivelano particolarmente utili.

lavaggi nasali
lavaggi nasali

Questi si possono svolgere in modi diversi. Ci sono ad esempio i lavaggi nasali con siringa ma anche quelli da fare attraverso irrigazione nasale. In ogni caso, per farlo, occorre inclinare la testa lateralmente, inserire il beccuccio e far fuoriuscire il getto con forza. In questo modo questo passerà all’altra narice eliminando tutti i residui che troverà nel suo percorso.

Durante l’esecuzione è possibile che una parte venga ingerita ma si tratta sempre di piccole quantità. Ciò serve anche a capire se il tutto sta funzionando o meno. Una volta compreso come agire, basterà ripetere il tutto anche per l’altra narice.
Così facendo si otterrà una pulizia completa ed in grado di fungere al meglio sia per pulire il naso che per eliminarne impurità o tappi di cerume.

Come svolgere i lavaggi nasali per sinusite fisiologica

Tra i lavaggi nasali per adulti, quelli più comuni sono quelli per sinusite fisiologica.
Per eseguirli basta avere una siringa o un flacone e, ovviamente, della soluzione che viene appunto chiamata “fisiologica”. Il modus operandi è lo stesso descritto sopra. Ed è sempre molto importante inclinare la testa lateralmente. Piegandola verso l’indietro, il rischio è infatti quello di mandare la soluzione in gola senza ottenere i risultati sperati.

Per fortuna basta cambiare inclinazione quando ci si accorge dell’errore commesso per rimettersi in linea e svolgere il tutto nel modo corretto. Così facendo si potrà contare su una salute ottimale del naso. Cosa che con il tempo lo fortificherà al punto da rendere meno soggetti ai malanni stagionali.

Riproduzione riservata © 2022 - NB

salute

ultimo aggiornamento: 10-08-2022


Frattura al mignolo del piede: sintomi e possibili cure

Pesantezza di stomaco: come combattere una problematica piuttosto invalidante