Scopriamo se è vero che la frutta fa ingrassare, quale mangiare e come gestirne il consumo.

Sono in tanti a chiedersi se la frutta fa ingrassare, pensando erroneamente che il problema all base siano le calorie della frutta che fanno ingrassare. In realtà, questo genere di alimento non comporta in modo diretto un aumento di peso. Se consumata nel modo scorretto può però incidere sui livelli di glicemia e, alla lunga, interferire anche nell’aumento di peso. Come spesso avviene quando si parla di cibo, è quindi molto importante imparare a gestirlo. In questo modo oltre a restare in salute si potrà anche mantenere la linea.

Cosa c’è di vero nel pensiero che troppa frutta fa ingrassare

Come già accennato, la frutta come alimento non fa ingrassare.

frutta
frutta

Se si sceglie sempre e solo quella troppo zuccherina e si finisce con il consumarla da sola ed in grandi quantità, può però alzare i livelli di glicemia. E ciò, alla lunga, può portare (oltre che problemi di salute) a prendere peso. Per stare tranquilli, basta mangiare la frutta con equilibrio e senza esagerare. Esattamente come per ogni altro alimento.

In modo particolare può essere utile consumarla in modo bilanciato e quindi vicina ad alimenti contenenti proteine magre o grassi buoni. Questi, infatti, riescono a mantenere stabili i livelli di zuccheri nel sangue anche in presenza di alimenti dolci.

Quali frutti sono più zuccherini di altri

Ora che abbiamo che cercare quali frutti fanno ingrassare non è propriamente corretto, possiamo concentrarci su quelli più ricchi in zuccheri e che, pertanto, andrebbero mangiati con moderazione.

Tra questi ci sono i datteri, le banane, il cocco e l’uva. Ovviamente si tratta di cibi che sebbene più zuccherini sono comunque mangiabili senza troppe preoccupazioni. Il contenuto in più di fruttosio può però alzare più facilmente la glicemia. Motivo per cui è meglio consumarli sempre con una certa attenzione, senza esagerare e cercando il più possibile di bilanciarli. In questo modo la frutta potrà essere consumata senza problemi. Cosa che consentirà di fare pasti più

Riproduzione riservata © 2022 - NB

salute

ultimo aggiornamento: 10-10-2022


Un frutto che sembra gelato: alla scoperta dell’annona

Metodo Adamski, cos’è e come funziona: dalle regole ai cibi veloci/lenti