Gli integratori dimagranti sono un ottimo alleato per la perdita di peso.

Abbinati ad una dieta sana ed equilibrata, questi prodotti permettono di agevolare notevolmente il processo di dimagrimento.

Nei prossimi paragrafi andremo a vedere qualche accortezza da avere prima di assumere questi prodotti, quali principi attivi sono maggiormente efficaci e che funzioni svolgono.

pillole acqua bicchiere

Cosa fare prima di assumere integratori?

Gli integratori dimagranti sono tra i prodotti più venduti in farmacia. Questo è dovuto al fatto che offrono una grande dose di micronutrienti essenziali per l’organismo ed, inoltre, grazie al loro principio attivo possono agevolare e velocizzare dei processi all’interno del nostro organismo.

Ogni prodotto ha un principio attivo differente attraverso il quale riesce a svolgere diverse funzioni, ad esempio: riescono ad accelerare il metabolismo, controllare la sensazione di fame, favorire l’eliminazione dei liquidi in eccesso e addirittura stimolare la sintesi dei grassi. Utilizzare questi prodotti è molto utile per prevenire l’accumulo di grasso o la nascita di patologie come l’obesità.

Controllare il proprio peso è fondamentale, non solo per un fattore prettamente estetico, ma soprattutto per quanto riguarda il punto di vista della salute. Un soggetto che rientra nel suo peso forma è sicuramente più sano e forte di un soggetto in sovrappeso.

Prima di assumere integratori dimagranti consigliamo sempre di consultare il proprio medico di base o una persona esperta nel settore in maniera preventiva, così da avere una maggiore certezza ed assicurarsi che sia giusto assumere questi prodotti. È molto più semplice assumere integratori dimagranti, perché non possono causare eccessivi effetti collaterali che invece potrebbero manifestarsi utilizzando farmaci.

Quali sono i principi attivi?

Come già detto nello scorso paragrafo, ogni prodotto ha il suo principio attivo e la sua funzione varia proprio a seconda del principio presente.

Ad esempio: Caffè Verde, Guaranà, Curcuma, Garcinia Cambogia e Focus in primis stimolano la perdita di peso ed inoltre aiutano molto a ridurre la fame nervosa, quindi sono la scelta azzeccata nel caso in cui si stia seguendo una dieta ipocalorica.

Per avere un ventre che sia piatto e definito, invece, è bene ricorrere in modo specifico all’utilizzo di integratori per pancia piatta. I migliori sono quelli a base di Aloe Vera o Rabarbaro e Cassia, che sono molto utili perché riescono a favorire il transito intestinale. Il Tè Verde è l’alleato numero uno per depurare stomaco e intestino, aiuta così a sgonfiare la pancia combattendo sia l’aerofagia che il meteorismo.

Oltre ai vari principi attivi, è sempre molto importante ricordare che tutti questi prodotti non sono utilizzabili singolarmente, in quanto se assunti da soli non sarebbero efficaci.

È sempre fondamentale assumere gli integratori dimagranti con criterio ed attenzione.

Infatti, bisogna sempre associarli ad una dieta corretta, sana ed equilibrata, sempre affiancata ad una regolare attività fisica.

Tutti questi integratori vanno infatti visti come tali, quindi in quanto integratori vanno assunti esclusivamente per supportare, nel caso in cui ci sia bisogno, il nostro organismo a bruciare un maggior numero di grassi, perdere peso o velocizzare il nostro metabolismo.

Riproduzione riservata © 2022 - NB

ultimo aggiornamento: 15-09-2022


Mordersi le labbra: che significato ha e come rimediare

Formicolio alla testa: cause e possibili rimedi