Insonnia: i rimedi naturali per combatterla senza farmaci

Vediamo come combattere l’insonnia e conciliare il sonno con i rimedi naturali, senza ricorrere ai farmaci.

L’insonnia è un disturbo che occasionalmente può colpire tutti e che diventa particolarmente fastidioso quando si protrae nel tempo.

Spesso per conciliare il sonno si finisce per ricorrere a farmaci, che però possono creare dipendenza e dare altri effetti collaterali. Vediamo, invece, come combattere l’insonnia con dei validi rimedi naturali.

Insonnia: le cause

insonnia
FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/donna-ragazza-bella-letto-dormire-2197947/

L’insonnia può avere tantissime cause. La prima è sicuramente lo stress, spesso correlato ad un ritmo sonno-veglia scorretto. Anche il consumo di cibi troppo pensanti nelle ore serali e di sostanze energizzanti, come la caffeina e la nicotina, può disturbare il sonno.

Alcuni farmaci e particolari condizioni mediche e psicologiche, possono influire negativamente sul riposo. Infine, l’utilizzo di smartphone, tablet, computer e altri schermi che emettono luce blu può alterare la produzione di melatonina e causare insonnia.

Insonnia: rimedi naturali

Fortunatamente, esistono numerosi rimedi naturali molto efficaci per conciliare il sonno e migliorare la qualità del riposo notturno. Ottima è la radice di Valeriana, che può essere assunta sotto forma di tisana, tintura madre, macerato idroalcolico in gocce oppure capsule.

Altre piante utili per preparare una tisana delle buonanotte sono la Camomilla, il Biancospino, l’Iperico, la Passiflora, il Luppolo, la Melissa, l’Escolzia, il Salice e l’Arancio dolce. In commercio trovate tantissime tisane già pronte in bustina, ma potete anche chiedere all’erborista di prepararvi un mix su misura, in base alle vostre esigenze.

Molto efficace per migliorare il riposo è l’aroma terapia. Gli oli essenziali migliori sono quello di Lavanda, di Bergamotto e di Maggiorana. Potete metterne poche gocce sul cuscino, oppure vaporizzarle nell’ambiente prima di dormire, utilizzando un brucia essenze.

Infine, per rilassarvi, vi consigliamo di fare un bagno caldo prima di mettervi a letto e di provare delle tecniche di meditazione e respirazione, come lo yoga.

Ricevi gli ultimi aggiornamenti, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 01-04-2018

Federica Maria Ferrara