È arrivato il braccialetto che ti dà la scossa se spendi troppo!

Il nuovo braccialetto elettrico terrà a bada il tuo conto in banca, se spendi troppo arriva una scarica elettrica che ti farà sperperare meno denaro!

Tutti noi amiamo fare shopping e spesso non controlliamo le nostre spese. È arrivato però il nuovo braccialetto elettrico, un dispositivo che è in grado di controllare quanto denaro spediamo e al momento opportuno dà una scarica elettrica. Adesso il nostro conto in banca sarà tutelato dal bracciale.

L’invenzione è di Intelligent Environments, si chiama Pavlok e cerca di correggere i nostri comportamenti sbagliati. Infatti la scarica elettrica di 340 volt non arriva soltanto nel momento in cui si spendono troppi soldi, ma anche quando stiamo per commettere un errore. Di quale errori stiamo parlando? Scopriamolo meglio insieme!

Il nuovo bracciale con scossa elettrica che corregge i nostri sbagli!

Il braccialetto viene associato ad un conto in banca e poi viene stabilita la cifra da non superare. Il primo avviso scatta con un sms sullo smartphone se la somma di denaro viene superata, mentre il secondo avviso è direttamente la scossa.

Braccialetto elettrico
Fonte foto: https://www.instagram.com/ko0214hanahei/

Questo braccialetto cerca di correggere i nostri comportamenti spiacevoli. Quindi è in grado di regalare una spiacevole scossa quando spendiamo troppo durante lo shopping, ma non solo. Anche quando stiamo per mangiare una schifezza, oppure quando siamo troppo pigri e passiamo molto tempo sul divano ci ricorda che è ora di muoversi un po’. Ma non è tutto, anche quando stiamo per accendere una sigaretta e vorremmo smettere di fumare, e quando ci passano pensieri negativi per la testa.

Una recente ricerca inglese avrebbe dimostrato che una persona su tre ha la “sindrome dello struzzo“, ovvero preferisce non sapere quali sono i suoi comportamenti sbagliati e non tiene a bada il conto in banca. Questo disturbo porta a controllare il conto solo quando ormai è a secco e si sono creati i debiti. Molti danno la colpa alle banche, dicendo che il sistema di gestione non è efficiente. Ecco però che con il nuovo braccialetto è possibile regolarsi meglio.

Fonte foto: https://www.instagram.com/ko0214hanahei/

ultimo aggiornamento: 19-09-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures