Perdere peso in maniera sana e mantenere i risultati è una vera impresa. Le tentazioni sono ovunque e non sempre si ha tempo di dedicarsi alla preparazione di pasti salutari e all’attività fisica.

Perdere peso in maniera sana e mantenere i risultati è una vera impresa. Le tentazioni sono ovunque e non sempre si ha tempo di dedicarsi alla preparazione di pasti salutari e all’attività fisica.

Un valido aiuto può provenire dai brucia grassi, ottimi alleati nella perdita di peso. In questo articolo capirai cosa siano, come assumerli e come agiscano. Ti proporrò una classifica dei migliori, così che tu possa scegliere quello adatto a te.

Cosa sono i brucia grassi e come funzionano?

Alga spirulina
Alga spirulina

Si tratta di integratori alimentari facilmente reperibili che, se assunti correttamente durante la giornata, possono favorire la perdita di peso. Se associato a una vita sana, a una dieta controllata e ad attività fisica, un buon integratore alimentare brucia grassi può essere la soluzione definitiva alla tua lotta contro i chili in eccesso: dirai basta effetto yo yo, tentazioni o spese eccessive per prodotti che promettono risultati che poi non arrivano.

I brucia grassi combinano l’ azione di diversi ingredienti naturali che portano benefici all’organismo, permettono ai grassi e ai carboidrati di essere metabolizzati, donando maggiore energia al corpo, e provocano la termogenesi: tra questi nomino il tè verde, la caffeina, pepe nero e spirulina.

Alcuni agiscono direttamente sullo stomaco, creando una sostanza gelatinosa che anticipa il senso di sazietà. Altri aumentano il battito cardiaco e, di conseguenza, la termogenesi, portando il corpo a bruciare i residui di grasso e tessuto adiposo. Alcuni integratori brucia grassi sono ricchi di fibre e consentono una migliore evacuazione. Altri, infine, rilassano bloccando il senso di fame nervosa.

Sono sicuri i brucia grassi?

Sono integratori alimentari acquistabili senza ricetta medica. E’ bene però considerare alcuni fattori prima di procedere con l’ acquisto: i principi attivi dei brucia grassi sono spesso responsabili di un aumento della pressione arteriosa, ipertensione, scompensi alla tiroide, problemi di digestione, ai reni, al fegato e senso di tremore.

In caso di comparizione di questi sintomi è bene interrompere l’assunzione e rivolgersi a un medico.

Chi è più soggetto a problemi di questo tipo, come diabetici, persone che soffrono di disturbi renali, epatiti, pressione alta e problemi alla tiroide, dovrebbe valutare molto bene con un esperto.

E’ bene poi che alcune categorie di persone non assumano gli integratori brucia grassi: donne incinte, bambini, persone sotto chemioterapia o farmaci che potrebbero essere compromessi dagli integratori per perdere peso.

Per il resto, i soggetti sani possono stare tranquilli e assumere le giuste quantità di integratore. Bisogna leggere bene i foglietti illustrativi, non esagerare con le dosi e ascoltare il proprio corpo in caso di reazioni indesiderate.

Quali precauzione devo prendere mentre assumo un brucia grassi?

Devi chiederti se tu abbia davvero bisogno di perdere chili: chi non necessita di questo cambiamento, può ritrovarsi con disturbi digestivi e senso di debolezza.

Verifica che tu non sia allergico a nessuno degli ingredienti contenuti nell’integratore. La maggior parte dei produttori evita di inserire lattosio, residui di frutta secca, animali, glutammato o glutine nelle proprie ricette, ma è sempre meglio approfondire.

Sono davvero efficaci i brucia grassi?

I bruciagrassi apportano benefici all’ organismo solo se assunti in giuste dosi e se accompagnati da uno stile di vita sano, movimento e una corretta alimentazione. Altrimenti, il rischio è quello di vanificarne gli effetti positivi sul corpo.

Chi ne ha consumato uno di qualità, ammette di aver perso chili e di sentirsi più energico. In molti consumatori sentono di poter consigliare la propria marca preferita di integratore ad altri che ne hanno bisogno.

Come assumere un brucia grassi per trarne il massimo?

Un integratore va assunto secondo le dosi indicate dalla confezione o dal proprio medico nutrizionista. Solitamente la dose giornaliera consigliata non supera le due o tre capsule.

Esistono poi integratori venduti in golose barrette, bevande, polvere o anche oli. Sta al consumatore capire quale sia il modo di assunzione più adatto e comodo per lui.

Qual è il miglior brucia grassi?

Questo paragrafo vuole proporsi come una guida all’ acquisto dei migliori brucia grassi presenti sul mercato.

Il migliore varia in base alle esigenze, all’età, al sesso e alla vita di ogni consumatore. Prima di acquistare un brucia grassi, dunque, è bene raccogliere molte informazioni sui metodi di produzione, sugli ingredienti, sugli effetti benefici, sul modo di assunzione e sui risultati che quel prodotto ha avuto su altri consumatori.

Assicurati che gli ingredienti siano naturali, informati sulla provenienza e se siano prodotti secondo elevati standard di qualità, controlla che le dosi non siano eccessive, che la confezione sia pratica e facilmente richiudibile e, per ultimo, valuta quale prezzo rientri nel tuo budget.

Di seguito troverai tre prodotti che possono essere considerati i migliori sul mercato.

Zotrim: l’integratore 100% vegetale

Zotrim è un ottimo alleato per la tua battaglia contro il grasso: la sua formula, non solo accelera il metabolismo per contrastare l’assorbimento di acidi grassi, ma limita anche il senso di appetito, evitando che il consumatore faccia spuntini o pasti troppo abbondanti.

La confezione contiene 180 capsule. Si consiglia l’assunzione di due dosi giornaliere prima dei pasti principali. Il costo di una confezione si aggira intorno ai 65 euro.

Chi lo ha provato conferma un significativo dimagrimento in poche settimane e un aumento della vitalità: le persone si sentono più attive, si muovono di più e riducono i chili di troppo.

Garcinia Cambogia: il brucia grassi dall’India

Questo prodotto è il più venduto tra i brucia grassi: contiene Garcinia Gambodia, un frutto asiatico che, grazie alle sue proprietà benefiche, regola la presenza di zuccheri e colesterolo nel sangue. Non solo: da alcuni studi è emerso che questo frutto sia in grado di ossidare le scorte di grasso prima che si depositino sul corpo.

Ha ottimi effetti diuretici ed è contenuto in svariati brucia grassi.

Spirulina: più energia e meno chili

L’alga spirulina è un superfood che contiene proteine, vitamine, minerali e oligoelementi anche in piccole dosi di prodotti. Integratori a base di spirulina sono solitamente ottimoi per chi cerca energia, ma anche una perdita di peso corporeo significativa che la dieta non consente.

L’alga spirulina è un ingrediente 100% naturale, privo di effetti collaterali e molto efficace. Quando viene ingurgitata con molta acqua, infatti, crea uno strato gelatinoso nello stomaco che sopprime l’ appetito. I risultati sono visibili in poco tempo con sole due compresse al giorno.

Quattro flaconi sono venduti al vantaggioso prezzo di 49 euro.

Conclusioni

Non affidarti a prodotti che promettono un dimagrimento veloce e facile, perché non ti soddisferanno. Punta piuttosto a un prodotto naturale, certificato e clinicamente testato, da accompagnare a una vita sana e a una dieta equilibrata.

Non si perde peso con un miracolo, ma con il giusto alleato e la costanza.


Sindrome metabolica, ecco 5 consigli (alimentari) per prevenirla

Dieta-non-dieta: ecco come funziona il piano dimagrante senza rinunce