Home fitness: allenamento in casa per chi ha poco tempo

L’home fitness è l’ideale per chi vuole allenarsi, senza uscire di casa. Vediamo quali sono gli attrezzi necessari e quali i migliori esercizi.

chiudi

Caricamento Player...

Tutti sappiamo l’importanza dell’attività fisica, per mantenerci in salute e perdere peso. Non tutti, però, hanno il tempo, la voglia e il denaro per andare in palestra ogni giorno.

La soluzione ideale è l’home fitness, ovvero l’allenamento da fare in casa. Bastano pochi attrezzi e un’ora al giorno per vedere i primi risultati dopo poche settimane.

Home fitness: gli attrezzi

home fitness
FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/in-forma-strong-femminile-fitness-2562959/

Ovviamente, non dovete necessariamente creare una piccola palestra in casa, bastano pochi attrezzi per allenare tutti i muscoli.

Procuratevi innanzitutto un tappetino, utile per non appoggiarvi al pavimento freddo e per non scivolare. Anche i pesi sono importanti: acquistatene un paio da mezzo chilo. Utili, ma non indispensabili, sono la corda e l’elastico.

Infine, se non volete andare a correre all’aperto, vi consigliamo di acquistare un tapis roulant pieghevole, da usare al bisogno e poi riporre sotto al letto o dietro ad una porta.

Oltre a questi pochi attrezzi, tutto quello che vi serve è un abbigliamento sportivo comodo, tanta costanza e buona volontà! Vi invitiamo, comunque, a fare molta attenzione, specialmente se non vi siete mai allenate prima, perché potreste farvi male.

Home fitness: gli esercizi

Vediamo ora una breve scheda di esercizi da fare a casa.

Corsa. Per riscaldarvi e bruciare calorie, iniziate l’allenamento con 30 minuti di corsa sul tapis roulant o, se preferite, all’aria aperta.

Salto con la corda. Anche i salti con la corda sono un’ottima attività aerobica e aiutano a dimagrire. Prima di passare all’allenamento muscolare, fate 10 minuti di salti.

Squat. Questi esercizi sono molto efficaci per tonificare i muscoli dei glutei, delle cosce e delle gambe. Stando in piedi, allargate le gambe all’altezza delle spalle, tenendo i piedi con le punte rivolte leggermente verso l’esterno. A questo punto, fate dei piegamenti sulle gambe, mantenendo la schiena perpendicolare al suolo e senza piegare subito le ginocchia. Fate 30 ripetizioni.

Elastico. Per rassodare i muscoli delle gambe potete usare l’elastico da palestra. Infilate l’elastico alle caviglie, appoggiate un lato al muro e alzate la gamba al lato opposto verso l’esterno, tenendola tesa. Fate 10 ripetizioni per gamba.

Push up. I push up, anche detti flessioni, sono ottimi per tonificare i muscoli delle braccia, del petto e delle spalle. Distesi a pancia in giù sul tappetino, fate 10 piegamenti sulle braccia, facendo attenzione a mantenere la schiena dritta.