La vostra clientela di riferimento è donna? Puntate a gadget personalizzati per un pubblico femminile

Quando valutate il tipo di gadget personalizzati adatti al vostro marchio, dovete decidere se volete che abbia valore universale oppure riferito con precisione al target di riferimento. In parole più semplici: se l’articolo deve andare bene per tutti o per una categoria specifica di persone.

La scelta modifica diversi parametri. A partire dall’investimento: se i gadget personalizzati vanno bene per tutti, potete ordinarne grandi quantità e tenerli a disposizione per diverse occasioni; di conseguenza, potrebbero essere oggetti di uso comune  e meno costosi. Tra questi rientrano i prodotti genderless: penne, caricatori, borracce. Senza genere e senza età.

Se invece volete essere diretti, allora potete investire meno in quantità, ma di più per un oggetto che abbia una valenza specifica. E se il vostro target è donna, ecco quali sono i gadget personalizzati per un pubblico femminile.

pochette personalizzate

Occhiali da sole

Naturalmente, gli occhiali da sole sono un’idea di gadget personalizzati che vanno bene sia per uomini che per donne. Ma la tipologia di modelli è molto diversa. Così invece di puntare su modelli più comuni, potrete dedicare il focus a  un pubblico femminile.

Scommetete sempre sulla qualità: ne trarrete vantaggio. L’articolo verrà tenuto a lungo, con cura e usato ogni volta che si presenta l’occasione. Vale sia per il materiale che per il design. Le donne sono esigenti, non vogliono indossare ciò che hanno la altre. Ma con un accessorio elegante e di stile, avrete fatto centro.

Non sottovalutate l’importanza della custodia: non solo avrete un gadget personalizzato di grande impatto, ma è proprio su quella che riuscirete e inserire il vostro marchio in modo più evidente.

Pochette

Nelle borse delle donne sembra che tutto si perda, alle chiavi alla crema per le mani. E quando devono fare le valigie, sono sempre alla ricerca di contenitori per i prodotti per il bagno. La risposta datela voi: pochette personalizzate. Regalate una pochette, e sarete coloro che hanno risolto un grande problema.

Ci sono diversi modelli fra cui scegliere, in base al loro utilizzo. Pochette personalizzate più capienti e resistente potrebbero diventare porta trucchi per il make up quotidiano, oppure essere dedicata ai prodotti di igiene personale quando si viaggia. In ogni caso, il vostro logo sarà sempre con loro.

Per il viaggio, sono ideali le pochette con abbinati flaconi della misura accettata nei voli aerei. Quelle di formato più sottile, possono diventare delle “tasche interne” per le borse, in cui riporre documenti, occhiali o prodotti di cosmesi. Infine, optando per un materiale trasparente, basterà un’occhiata per capirne il contenuto e risparmiare tempo.

Creme e cosmetici

Anche la donna che non è appassionato di make up o non ha una ferrea routine quotidiana di bellezza, apprezza sempre un prodotto di cosmesi. Gli articoli a disposizione sono talmente tanti, che potete trovare senza difficoltà prodotti che accontentano chiunque: correttore, doccia schiuma, crema corpo o profumi. Ma non sottovalutate anche l’attrezzatura, come i set manicure, spazzole e gli utilissimi specchietti da borsa.

Questi ultimi, inoltre, possono essere direttamente personalizzati, dato che solitamente hanno confezioni che permettono di stampare marchio e logo. Per creme e saponi, invece, è più difficile: bisogna aggiungere un qualche tipo di confezione su cui apporre il proprio logo. Non saltate questo passaggio, rischiate che il cliente si dimentichi dove ha recuperato il gadget.

Se state partecipando a un evento di un certo rilievo, e il vostro budget ve lo permette, potete accoppiare pochette personalizzate a prodotti di cosmesi. Un set completo, che sicuramente andrà a ruba. Ma il successo di una tale operazione è indiscutibile. In aggiunta, a quel punto la personalizzazione sarà immediata: la pochette avrà il vostro logo, e poi potrete inserire quello che preferite.

Articoli per la cucina

In questo caso, fate attenzione alla clientela cui vi rivolgete: non tutte le donne amano essere catalogate come predisposte alla cucina. Se siete a una convention d’affari, forse non è l’idea giusta. Ma a una fiera per famiglie, sicuramente avranno un ottimo effetto.

Inoltre, non gli useranno solo le donne, ma tutti i membri della famiglia. Il vantaggio dei gadget personalizzati per la cucina è che ce n’è sempre bisogno, e si usano immancabilmente tutti i giorni. Guanti, apribottiglie e porta pranzo diverranno di uso quotidiano, e il vostro logo sarà presente nei momenti più importanti.

Alcuni sono più ricercati, come i set da vino. In tal caso, possono andare bene anche come omaggio per un pubblico femminile in contesti di business.

Dove trovare gadget personalizzati

Dovendo trovare i gadget personalizzati per un pubblico specifico, la scelta deve essere ancora più accurata. Rivolgetevi per un consiglio su misura a Gadget365.it. La società ha già seguito oltre 15mila clienti nelle loro campagne di marketing, trovando gadget personalizzati giusti per ogni occasione.


Come integrare i benefici dei semi di canapa nell’alimentazione