Durian: un frutto dall’odore sgradevole, ma ricco di benefici

Il durian è un frutto tropicale dall’odore e dal sapore molto intensi. Vediamo quali sono le sue caratteristiche e le principali proprietà benefiche.

Il durian è il frutto del durio, una pianta tropicale appartenente alla famiglia delle Malvacee, la stessa del cacao, dell’ibisco e del carcadè. Esistono numerose varietà di durio, che crescono in Thailandia, Indonesia e Malesia, ma gli unici frutti esportati anche nei paesi occidentali sono quelli del Durio zibethinus.

Il durian è facilmente riconoscibile, non solo per le sue grandi dimensioni e per la buccia spinosa, ma anche – anzi soprattutto – per il suo odore molto intenso, giudicato da molti fastidioso. Le parti commestibili sono la polpa, usata per preparare e accompagnare pietanze sia salate che dolci, e i semi, che vengono utilizzati dopo la tostatura.

Durian: odore e aspetto

durian
FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/frutta-tropicale-durian-tropicale-3596787/

Il durian può raggiungere dimensioni notevoli (fino a 30 centimetri di lunghezza e 8 chili di peso) e ha una buccia spessa e spinosa, di colore verde o marrone. Internamente, la polpa è divisa in sezioni, racchiuse da una pellicola non commestibile. La polpa è gialla o rossa e ha un odore molto particolare, considerato da alcuni un profumo dolciastro, simile a quello delle mandorle, da altri invece una puzza insopportabile.

Questo odore persiste per giorni una volta sbucciato il frutto, motivo per cui il suo consumo in Asia è vietato in molti luoghi pubblici, mezzi di trasporto e hotel. Anche i fiori dell’albero del durio hanno un odore molto intenso e acidulo, che ricorda quello del latte inacidito.

Durian: sapore (e prezzo)

Anche sul sapore di questo esotico frutto ci sono pareri discordanti. Gli indigeni dei paesi in cui cresce lo considerano “il re dei frutti” per il suo sapore paradisiaco, mentre la maggior parte degli occidentali che lo mangiano per la prima volta lo descrivono come disgustoso.

Ogni varietà del frutto ha un diverso sapore, ad esempio quella a polpa gialla ricorda il caramello, mentre quella a polpa rossa somiglia più alle mandorle tostate. In ogni caso, il sapore è estremamente dolce, fatto che, unito all’odore, rende il durian sgradevole per molte persone.

È un frutto difficile da trovare in occidente. A causa della sua rarità, il prezzo del durian è molto elevato: un frutto di circa due chili può costare più di 60 euro.

Durian: proprietà e valori nutrizionali

Il durian è un frutto molto calorico: 100 grammi di polpa contengono ben 150 kcal. Il 27% del peso è costituito da carboidrati, il 5% da grassi e solo l’1,5% da proteine. Elevato è il contenuto di vitamine del gruppo B (soprattutto B1, B2 e B6) e C.

Inoltre, è ricco di potassio e antiossidanti (flavonoidi, betacarotene e antociani), per cui ha proprietà diuretiche, disintossicanti e aiuta a contrastare i radicali liberi.

FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/frutta-tropicale-durian-tropicale-3596787/

ultimo aggiornamento: 19-11-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures