Da cosa è causato il formicolio alle labbra? Scopriamo le cause e cosa fare nei momenti in cui il fastidio sembra non dare tregua.

Sensazione che possono provare tutti, il formicolio alle labbra non deve destare grande preoccupazione. E’ necessario drizzare le antenne soltanto quando la problematica è ricorrente. Se si tratta di un episodio isolato, invece, potete tirare un sospiro di sollievo e proseguire con le vostre attività quotidiane come se nulla fosse. Vediamo cause, sintomi e cura delle labbra addormentate.

Formicolio labbra: cause e sintomi

Il formicolio alle labbra può essere legato a diverse problematiche. Alcune di queste non devono allarmare, mentre altre devono far drizzare le antenne. Dalle allergie ai problemi neurologici, passando per la sclerosi multipla: le cause possono davvero essere tante. Pertanto, quando si tratta di un disturbo passeggero non c’è nulla di cui preoccuparsi, mentre in caso contrario è opportuno parlarne con il proprio medico. La sensazione di avere le labbra addormentate si manifesta raramente e quasi mai a distanza ravvicinata. E’ per questo che se avvertite una specie di formicolio continuo è consigliato parlare con il dottore il prima possibile. Sarà lui, infatti, a consigliarvi i test da eseguire per scoprire la causa della problematica. I fattori scatenanti più diffusi sono:

  • reazione allergica, sia alimentare che non;
  • ansia e attacchi di panico;
  • nevrite facciale;
  • carenze di vitamine e sali minerali;
  • diabete mellito;
  • infezioni, come l’herpes;
  • cattiva circolazione del sangue;
  • fenomeno di Raynaud;
  • ingerimento metalli pesanti;
  • effetto collaterale dell’anestesia locale;
  • trauma dovuto da piercing;
  • ipoglicemia e neuropatia periferica;
  • sclerosi multipla;
  • ictus.

E’ bene sottolineare ancora una volta che, nella maggior parte dei casi, il formicolio al labbro inferiore o superiore non deve destare preoccupazione. Dovete chiedere il parere del medico solo quando non si tratta di un episodio isolato.

problemi labbra
problemi labbra

Formicolio labbro superiore o inferiore: la cura

Come avrete facilmente intuito, non si può parlare della cura del formicolio alle labbra se prima non si è individuata la causa scatenante. Soltanto così il medico potrà consigliare il trattamento adatto al disturbo che è alla base di tutto. Tra gli esami che il dottore può prescrivere ci sono: analisi del sangue, prove allergiche, tac e radiografia. In ogni modo, è consigliato avere un’alimentazione sana, strofinare foglie di basilico sulle labbra indolenzite e utilizzare l’olio essenziale di menta piperita.

Riproduzione riservata © 2022 - NB

ultimo aggiornamento: 09-09-2022


Farmaci equivalenti Clenil, quali sono e per cosa si utilizzano

Bruciore alla lingua: da cosa dipende e come agire