Tornare in forma dopo le vacanze estive è possibile. Per farlo basta seguire alcune semplici strategie: ecco quali sono.

Quando si torna dalle vacanze estive ci si trova quasi sempre con qualche chilo di troppo. Tra le cene fuori, i gelati e la scarsa attività fisica, aumentare di peso è infatti parecchio semplice. Così, tornati alla vita di tutti i giorni ci si trova a dover fare i conti anche con un fisico più appesantito. La buona notizia è che per tornare informa non serve affamarsi né tantomeno mettersi a dieta. Basta infatti seguire cinque semplici strategie per tornare al proprio peso forma e tutto senza troppe rinunce.

Tornare in forma dopo l’estate: le regole da seguire

Per rimettersi in sesto e perdere i chili accumulati durante l’estate, in genere non servono grandi sforzi. Tornando ad uno stile di vita normale, infatti, molti degli extra che hanno portato all’aumento del peso svaniranno da soli.

donna con insalata
donna con insalata

Unendo a ciò un miglior controllo delle proprie abitudini farà il resto, aiutandoci a tornare in forma in pochissimo tempo. Scopriamo quindi le regole da seguire:

– Bere molto. Mantenersi idratati è il modo migliore per far lavorare al meglio l’organismo e per risvegliare il metabolismo. Attenzione però a scegliere solo acqua e con un basso residuo fisso.

– Evitare bibite zuccherate. La prima regola da seguire è quella di evitare le bibite zuccherate e gli zuccheri in generale. Questo semplice accorgimento aiuta a tagliare diverse calorie, consentendo lo smaltimento dei chili in eccesso.

– Scegliere carboidrati di tipo integrale. Inserendo nel proprio menu cereali di tipo di integrale, verdure e frutta può fare la differenza. La risposta glicemica, infatti, è più controllata e ciò aiuta a perdere peso.

– Mangiare in modo bilanciato. Scegliere di mangiare ad ogni pasto carboidrati integrali o da frutta e verdura, proteine magre e grassi buoni, aiuta a mantenere costante l’insulina e ciò facilita smaltimento dei grassi in eccesso.

– Fare attività fisica. Fare sport aiuta l’organismo a smaltire più velocemente i chili guadagnati in estate. Inoltre, ci si sentirà più forti e più in grado di resistere alle tante tentazioni. Le possibilità sono tante come gli esercizi all’aria aperta perfetti per l’ autunno.

Gli errori da non fare per dimagrire

Seguire queste semplici regole è un buon modo per dimagrire velocemente. Per farlo senza correre il rischio di inutili stalli è importante, però, evitare alcuni errori che si tende a fare fin troppo spesso.

Saltare i pasti. La prima regola per perdere peso nel modo corretto è quella di non saltare mai i pasti. In questo modo non si intaccherà il metabolismo, consentendo all’organismo di bruciare più facilmente e di non entrare in stallo. Cosa che accade quando si tende a mangiare poco o, ancor peggio, si saltano i pasti.

Saltare la colazione. Molti pensano che basti pranzare e cenare per essere al sicuro. Il pasto più importante da fare è però la prima colazione, indispensabile per svegliare il metabolismo e per arrivare a pranzo sazi ed in grado di scegliere gli alimenti giusti.

Fare troppo sport. Gli eccessi sono sempre sbagliati e tra questi rientra anche l’ammazzarsi di sport. In questo modo, infatti, il rischio è quello di perdere muscolo invece che grasso. Cosa che avviene sopratutto se si ci si ammazza di cardio senza integrare nel modo corretto l’alimentazione.

TAG:
dieta

ultimo aggiornamento: 18-09-2020


Dieta detox in 5 giorni: il menù per dimagrire velocemente

Tonno in scatola: fa male? Ecco (finalmente) tutta la verità