La dermatite seborroica è un’infiammazione che colpisce principalmente il cuoio capelluto: scopri come si presenta, le possibili cause e i rimedi.

La dermatite seborroica è una condizione abbastanza comune che colpisce principalmente il cuoio capelluto (ma non solo). Al pari di altre varianti della dermatite, è caratterizzata da rossore e prurito causati da un’infiammazione. Questa condizione è spesso confusa con la forfora a causa della loro similarità. Tuttavia, si tratta di due disturbi completamente differenti. Nell’articolo andremo a scoprire come si manifesta, quali sono le possibili cause e come combatterla.

Dermatite seborroica, come si presenta?

La dermatite seborroica è causata da un fungo parassita, il Malassezia furfur, che predilige il cuoio capelluto in quanto ricco di ghiandole sebacee. La presenza di questo parassita porta la pelle a infiammarsi e irritarsi. Come risultato, chi soffre di questo disturbo, avvertirà del prurito e la zona interessata si arrosserà.

Dermatite seborroica
Dermatite seborroica

Solitamente, la zona arrossata viene coperta da squame untuose, in realtà cellule della pelle morte a seguito dell’azione del fungo, che presentano un colore giallastro e che potrebbero staccarsi da sole, andando a rimanere incastrate nei capelli. L’apparenza è molto simile a quella della forfora (che può essere combattuta con diversi metodi naturali), che tuttavia risulta di un colore più tendente al bianco.

Cause dell’infiammazione al cuoio capelluto

Le cause che portano allo sviluppo della dermatite seborroica sono incerte. Questa incertezza è comune a tutti i tipi di dermatite. Tuttavia, esistono alcuni fattori che sono sospettati di poter provocare questa condizione.

Come affermato in precedenza, questo disturbo è causato da un fungo parassita, il Malassezia furfur. Ma cosa porta questo fungo a colonizzare il nostro cuoio capelluto? Il primo sospetto risiede negli squilibri ormonali, che potrebbero essere stati accentuati da un cambio di stagione. Altre possibili cause potrebbero inoltre essere uso di farmaci particolari, stress o fattori genetici.

Come curare la dermatite seborroica

Shampoo
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/shampoo-bottiglia-di-shampoo-mano-3378336/

Soffrire di dermatite seborroica non è certamente piacevole. Per questo motivo, sono nati molti shampoo o prodotti per capelli contenenti principi attivi che inibiscono la crescita e la proliferazione del parassita responsabile del disturbo.

Sotto consiglio medico, è possibile assumere dei farmaci antimicotici, che combatteranno la presenza del fungo nel cuoio capelluto e con essa anche la dermatite.

TAG:
star bene

ultimo aggiornamento: 20-04-2020


Tutte le proprietà e gli utilizzi dell’olio essenziale di mirra

Belladonna, una pianta dagli infiniti effetti benefici: ma occhio alle controindicazioni