La Depurazione del Fegato e del Sangue

La Depurazione del Fegato e del Sangue

 È di dovere ai cambi di stagione, ed è anche il primo fondamentale passo da fare prima di intraprendere qualsiasi dieta o strategia volta allo snellimento: è la depurazione del fegato.

Problemi digestivi, alitosi, pelle o capelli grassi, svogliatezza e confusioni mentale, stanchezza cronica e mal di testa frequenti: sono tutti i segnali di un fegato intossicato.

Devi sapere che il fegato è uno degli organi più grandi e affaccendati del tuo organismo. Al suo interno si svolgono quotidianamente una miriade di processi biochimici: è un organo particolarmente multitasking! Fra i suoi compiti principali, quello di trasformare gli scarti del metabolismo in qualcosa di utile e, quando ciò non è possibile, eliminarli.

Il fegato gestisce quindi l’eliminazione delle tossine

A volte capita che nel nostro organismo ne vengano accumulate in gran numero, per via dello stress, delle cattive abitudini alimentari, della carenza di movimento, dell’inquinamento idrico, atmosferico, etc. Sì, l’inquinamento non ci manca. Se poi aggiungiamo che anche il nostro stesso organismo produce scarti come risultato dei naturali processi metabolici, ecco che le tossine da gestire diventano veramente tante.

Quando le tossine sono troppe, l’organismo non riesce più a smaltirle correttamente, si instaura quindi un circolo vizioso in cui il fegato si affatica sempre di più, e affaticandosi funziona in modo meno efficiente, smaltendo sempre meno tossine che continuano quindi ad accumularsi.

Il risultato è un organismo intossicato, debilitato, con scarsa energia psico-fisica, più esposto ad infiammazioni e degenerazioni dei tessuti. Tutti gli altri organi, così come il sistema immunitario, ne risentono a catena.

La depurazione inizia dal fegato

Ecco perché ogni depurazione inizia dal fegato: quando sta bene lui, anche tutti gli altri apparati tendono generalmente a lavorare meglio, in modo più efficiente!

Depurando il tuo organismo in profondità, elimini le tossine e gli scarti metabolici, e tutto riprende a funzionare correttamente. Migliori anche visibilmente l’aspetto di pelle e capelli, ti senti più leggera ed energica, ritorni più facilmente in forma.

Ok, ma come si depura l’organo epatico? Ci sono delle piante utilizzate in ambito erboristico da millenni per allontanare le tossine e supportare le funzionalità del fegato quando è affaticato: sono il Carciofo e il Cardo mariano

Sono molto efficaci, ma come in tutti gli integratori a base vegetale, verifica che siano contenute in forma di estratto secco titolato, anziché estratto secco semplice, liofilizzato o polveri. La titolazione ti garantisce la presenza certa e definita di principi attivi efficaci all’interno della formulazione, e la trovi indicata in etichetta nella lista ingredienti con l’abbreviazione “tit.”.

Ti consigliamo di depurare il fegato e il sangue con l’integratore Epasal, prodotto da Salugea: oltre a contenere estratti ad alte titolazioni di Carciofo e Cardo mariano, contiene anche Fillanto e Fumaria: supportano la funzionalità del fegato e facilitano l’eliminazione delle scorie.

Il prodotto contiene anche un innovativo estratto brevettato di foglie d’Olivo dall’altissimo potere antiossidante e rigenerante per il fegato

In poche settimane, con Epasal puoi depurare il fegato, il sangue e tutto l’organismo: se ne prendono 2 capsule al giorno, preferibilmente prima o lontano dai pasti, con un abbondante bicchiere d’acqua. Già dalle prime settimane noterai i primi benefici, ti suggeriamo di completare il ciclo completo assumendolo per due mesi consecutivi.

Puoi ripetere il ciclo due o tre volte all’anno, ai cambi di stagione oppure quando ti senti stanca e “rallentata”. Anche le tisane possono favorire il processo di depurazione, ti consigliamo ad esempio quelle con Tarassaco o fiori di Ibisco. Ti sconsigliamo gli infusi di foglie di Carciofo: sono amarissimi e l’odore è veramente sgradevole!

Depurazione del fegato
Depurazione del fegato

In una scala da 1 a 10, il taglio tisana è ovviamente il più blando dei rimedi naturali per la detossificazione del sangue e potremmo assegnargli il voto 1, mentre gli integratori a base di estratti secchi titolati rappresentano quelli più efficaci, e si meritano un bel 10! In farmacia e in erboristeria, troverai una moltitudine di prodotti a base di carciofo e cardo mariano non titolati, che si collocano nel mezzo di questa scala. 

Oltre a scegliere un buon integratore, possibilmente conservato in vetro scuro e non in plastica, durante la depurazione cerca di mangiare leggero, bere molta acqua a fare del movimento fisico regolarmente: aiuterai il tuo organismo a rimettersi in forma.

Come anticipato, anche prima di mettersi a dieta è consigliato fare un buon trattamento detox: questo perché la dieta avrà maggiore effetto su un organismo disintossicato e se gli organi sono affaticati, hanno bisogno di una mano prima di sopportare lo stress (fisico e psicologico) di una dieta controllata.

Un organismo depurato, risponderà meglio ai trattamenti!

Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/t%C3%A8-tisana-bere-drink-caldo-utile-3833598/

ultimo aggiornamento: 21-11-2019