Daikon, rapa bianca: proprietà, benefici e come si cucina

Scopriamo tutto sul daikon, la rapa bianca giapponese dai mille benefici

Il daikon è una rapa bianca lunga originaria del Giappone, ricca di proprietà benefiche. Vediamo quali sono i suoi benefici e come cucinarla.

Il daikon è una radice commestibile che è conosciuta con tantissimi nomi: viene chiamato anche rapa bianca o carota bianca, ma anche ravanello bianco o ravanello cinese. Insomma, chiamatelo come volete: è in realtà una radice piccante, originaria dell’Asia Orientale. Il suo sapore ricorda quello del ravanello, le foglie sono simili a quelle della rapa e l’aspetto ricorda la carota, anche se il suo colore è bianco e non arancione.

È molto usato nella cucina orientale, soprattutto per preparare insalate e contorni ai piatti tradizionali, ma ultimamente si è diffuso anche in Italia e nel resto d’Europa, dove ha riscosso un grande successo grazie alle sue proprietà benefiche. Scopriamo di più su questo incredibile alimento!

Daikon: proprietà e benefici

Il daikon è un ortaggio ricco di vitamina C, vitamine del gruppo B e sali minerali, in particolare fosforo, ferro, magnesio, calcio e potassio. La vitamina C, oltre ad essere indispensabile per rafforzare le difese immunitarie, è ottima anche per la pelle e per la circolazione sanguigna. Inoltre, combinata con il ferro, ne facilita l’assorbimento.

La carota bianca è anche fonte di fibre, che contrastano la stitichezza e aiutano ad eliminare le tossine. Ha proprietà diuretiche e drenanti, utili in caso di ritenzione idrica e cellulite, ma anche disintossicanti e antigonfiore. Questo ortaggio è consigliato soprattutto nelle diete detox, per depurare il fegato e l’intestino.

daikon
daikon

Ma non finisce qui: è anche un digestivo, un antiossidante e antitumorale, un antianemico e antibatterico; proprio per questo è usato come rimedio naturale per combattere le malattie respiratorie, perché aiuta a liberare le vie aeree dai muchi dovuti al raffreddore e alla sinusite.

Daikon: valori nutrizionali

Quante sono le calorie del daikon? Pochissime, sono circa 15 calorie ogni 100 grammi! Vediamo tutti gli altri valori nutrizionali di questo prodotto:

• Lipidi 0,1 g
• Colesterolo 0 mg
• Sodio 21 mg
• Potassio 227 mg
• Glucidi 4,1 g
• Fibra alimentare 1,6 g
• Zucchero 2,5 g
• Proteine 0,6 g
• Vitamina C 22 mg
• Calcio 27 mg
• Ferro 0,4 mg
• Magnesio 16 mg

Daikon: controindicazioni

Spesso quando siamo di fronte a una verdura fatichiamo a pensare che possano esserci delle controindicazioni legate ad un suo consumo eccessivo. È il caso del daikon, che come abbiamo visto è portatore di tantissimi benefici per il nostro organismo, ma che va anche consumato con regolarità e senza esagerare.

Un consumo eccessivo di questo alimento può portare infatti delle infiammazioni delle vie urinarie, ma anche dei problemi di tipo gastrico. Evitatelo dunque se soffrite di gastriti o di ulcera.

Le ricette con daikon: come si cucina?

Come abbiamo anticipato, il daikon ha un sapore molto simile a quello del ravanello, ma più dolce. La parte alta della radice è ideale da mangiare cruda, da sola o insieme ad altre verdure. Ad esempio, potete grattugiarla a scaglie e aggiungerla ad insalate e zuppe.

La parte bassa, invece, è più piccante ed è meglio mangiarla cotta. Potete cuocerla al vapore, saltarla in padella oppure cuocerla al forno, anche in questo caso da sola o insieme ad altre verdure.

vellutata daikon
vellutata daikon

Rende le zuppe, le minestre e le vellutate più saporite e si accompagna bene al pesce. Un altro ottimo abbinamento è con i legumi e i cereali. Infine, il daikon può essere tagliato a julienne e messo sott’olio.

Daikon: dove comprarlo?

Un tempo era quasi impossibile reperire questa radice in Italia, e in effetti è da poco che è entrato nell’uso e in tante ricette della nostra cucina. Se volete comprarlo, dunque, lo troverete sicuramente in tutti i negozi etnici che hanno in vendita prodotti derivanti dall’Estremo Oriente, ma anche nel reparto frutta e verdura dei più grandi supermercati nazionali.

ultimo aggiornamento: 26-03-2019