Cowash: come lavare i capelli senza shampoo

Cowash: Cos’é ?

La tecnica del Cowash o anche Co washing nasce con l’idea di eliminare lo shampoo per lavare i capelli. Il termine nasce dall’unione di due parole conditioner ovvero balsamo e washing cioè lavare, quindi si va a sostituire allo shampoo il balsamo aggiungendo ad esso un cucchiaino di zucchero di canna.

Perché utilizzare la tecnica del Cowash?

Sono sempre di più le persone che si affidano alla tecnica del Cowash per stare alla larga dai componenti chimici dello shampoo che alla lunga possono danneggiare il capello. Ovviamente non tutti i tipi di shampoo contengono elementi dannosi, basta stare attenti e informarsi sull’INCI del prodotto, ma l’utilizzo del balsamo invece che lo shampoo è una buona alternativa se abbiamo dubbi. Forse può sembrare strano che il balsamo possa lavare i capelli anche perché  si è sempre pensato che li appesantisse e basta ma in realtà all’interno vi sono le stesse sostanze presenti nello shampoo, ma in quantità inferiore e di natura più delicata. Ecco perché se utilizzato al posto dello shampoo ha un effetto meno aggressivo sul capello, in più la tecnica del cowash prevede l’aggiunta di un cucchiaino di zucchero di canna che agisce sulla cute con un lieve effetto scrub per favorite un lavaggio migliore.

Che balsamo scegliere?

Ci sono alcune case cosmetiche che hanno prodotto dei balsami specifici per il Co washing creando varie formule per ogni tipo di capello come per esempio quelli della HIF  reperibile al prezzo di 40 euro sul sito Xberry.it 

In realtà si dice che il miglior balsamo per il Co washing sia quello fai da te e quindi adattare al proprio tipo di capelli diverse combinazione di prodotti, per esempio chi avrà i capelli grassi oltre ad aggiungere lo zucchero di canna al balsamo aggiungerà anche un cucchiaino di bicarbonato. La tecnica del Cowash non deve sostituire per sempre l’utilizzo dello shampoo anche perché dopo un po’ sarà il nostro capello stesso a mandarci dei segnali che ci faranno capire di dover utilizzare lo shampoo, quello vero però.

Il Co washing per cui può essere utile per i nostri capelli se fatto una volta a settimana o per brevi periodi di tempo, utilizzando il balsamo giusto e senza esagerare il nostro capello ne gioverà e si vedranno dei cambiamenti notevoli.

 

Ricevi gli ultimi aggiornamenti, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 30-06-2016

Redazione Firenze