Cosa bere in ufficio per combattere freddo e malanni invernali

Le temperature scendono, le giornate si accorciano. Il cambio di stagione si fa sentire sul nostro organismo: dobbiamo fronteggiare stress, raffreddori, sonnolenza e malessere generale.

Lavori in ufficio e hai iniziato ad accusare i tipici sintomi delle prime giornate dal clima invernale, o sei titolare di un’azienda e vedi i tuoi dipendenti più fiacchi del solito? In questo periodo dell’anno è normale sentirsi più deboli, freddolosi e senza energie.

Foglie, fiori e radici, sotto forma di tisane, infusi o decotti, sono ottimi rimedi naturali per aiutare il sistema immunitario migliorando anche concentrazione e buon umore. Ecco alcuni consigli tutti da bere per arginare lo stress termico e ambientale dei mesi più freddi.

Ginseng

Il ginseng è una radice che cresce nell’Estremo Oriente e in alcune regioni della Russia. Ha proprietà toniche ed energizzanti utili contro lo stress. Sotto forma di tisana può avere effetto adattogeno-stimolante: aumenta la resistenza fisica, riduce l’affaticamento mentale, migliora i riflessi e la memoria.

Gingko biloba

Il gingko biloba è un ottimo adattogeno, fluidifica il sangue e aiuta l’ossigenazione. Grazie alla sua capacità di favorire la corretta distribuzione di glucosio e ossigeno ai tessuti del cervello, il gingko stimola anche la brillantezza mentale, la concentrazione e la memoria a breve termine. I suoi principi attivi rendono la tisana al gingko utilissima per combattere allergie, geloni dovuti al freddo, mal di testa e dolori alle gambe.

Yerba matè

Le foglie di yerba matè si utilizzano in infusione. Contengono caffeina e parecchi minerali come potassio, magnesio, ferro, calcio, zinco. La yerba matè, che cresce in America Latina, è un ottimo tonico per combattere la fatica e aumentare la sensazione di vigore e benessere. Inoltre ha un’azione antiossidante e stimolante sulla mente, migliorando memoria e concentrazione e diminuendo il senso di fame.

Timo, eucalipto e zenzero

Una tisana di timo, eucalipto e zenzero è un ottimo rimedio contro l’influenza e sintomi di naso tappato. L’olio essenziale che le foglie di timo ed eucalipto disperdono nell’acqua calda hanno un effetto balsamico sulle vie respiratorie. Anche lo zenzero è conosciuto come buon rimedio contro i malanni invernali e sostegno per il sistema immunitario stressato dal cambio di stagione.

Acqua e… ancora acqua!

L’acqua favorisce il flusso degli ormoni e il rilascio di endorfine, stimolando il corpo e la mente. Bere acqua in ufficio porta benefici all’umore e alla digestione, scacciando l’abbiocco post pranzo e aumentando la produttività in orario di lavoro.

Bere acqua è importantissimo, sia a casa che a lavoro. Negli uffici è possibile usufruire del servizio di rifornimento boccioni acqua a Roma e in altre città, con un erogatore che consente di avere sempre a disposizione acqua pura senza rischiare di rimanere senza scorta.

Il freddo invernale riduce la sensazione di sete ed è più facile dimenticarsi di bere. Per questo tisane e infusi sono ottimi per i mesi freddi: riscaldano, dissetano e aiutano la mente e il fisico contro gli acciacchi di stagione, restituendo al corpo un’energia quasi… primaverile

ultimo aggiornamento: 11-12-2017

Redazione Notizie Benessere

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures