Tutto quello che devi sapere sul vaso della felicità

Come realizzare la doppia coda

Il vaso della felicità è un metodo semplice e veloce per ritrovare la serenità nei momenti bui. Vediamo come funziona e come crearlo.

Per essere felici bisogna imparare ad apprezzare ogni piccola gioia che la vita ci dà, anche quelle che sembrano insignificanti e che tendiamo a dimenticare. Lo sanno bene le nostre sagge nonne, che ce lo ripetono da sempre, e lo sa anche la scrittrice americana Elisabeth Gilbert, autrice del libro di successo Mangia, prega, ama, che ha condiviso su Facebook un suo esperimento: l’happiness jar, ovvero il vaso della felicità.

Di cosa si tratta? Molto semplicemente, di un barattolo pieno di bigliettini, sui quali la scrittrice ogni giorno ha scritto un momento felice. Quando si sente triste, mette la mano nel barattolo, pesca un foglietto a caso e legge quello che c’è scritto. Il ricordo di un momento di felicità passato le fa subito tornare la speranza e il buon umore. Questa idea così semplice, ma allo stesso tempo efficace, può essere riprodotta da tutti noi senza difficoltà. Vediamo come fare.

Vaso della felicità: come si fa

vaso della felicità
FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/156429787041201393/

Costruire un barattolo della felicità è davvero facilissimo. Tutto quello che serve è un grosso barattolo di vetro con coperchio, dei bigliettini e una penna. Se volete, potete utilizzare della carta colorata o decorata per prendere nota dei momenti di felicità, ma potete anche risparmiare tempo e denaro usando dei piccoli ritagli di carta da buttare (ad esempio, la Gilbert ha dichiarato di usare il retro della lista della spesa o un angolino di una vecchia bolletta). Ovviamente, potete decorare il barattolo con etichette, nastri e altro, ma non è necessario.

L’importante è che ogni giorno scriviate su un pezzo di carta il momento più bello della giornata (anche quelle più buie hanno un momento “meno peggiore” degli altri) e la data. Ripiegate il foglietto e mettetelo nel barattolo. Nei momenti di tristezza, tutto quello che dovete fare è estrarre a caso un biglietto dal vaso e leggerlo. Vi sentirete subito meglio.

FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/156429787041201393/

Ricevi gli ultimi aggiornamenti, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 05-04-2018

Federica Maria Ferrara

X