La contusione costale è un problema che può verificarsi in seguito ad una caduta o ad un urto molto forte. Impariamo a riconoscerla.

Quando si parla di contusione costale si intende una lesione che può essere anche piuttosto dolorosa e che necessita quasi sempre di un certo periodo di riposo e di cure per poter rientrare o ridursi nei sintomi. Cerchiamo quindi di capire quali sono i sintomi più importanti da riconoscere e come comportarsi in caso di dolori troppo difficili da gestire.

Contusioni alle costole: i sintomi da riconoscere

Per la costola rotta i sintomi sono solitamente un dolore particolarmente intenso che si unisce ad una certa difficoltà nel respirare. A ciò possono unirsi anche gonfiori o lividi.

dolore costola
dolore costola

A seconda dei sintomi presenti dopo una botta alle costole o una contusione nata per altri motivi, il medico può richiedere una radiografia in modo da capire l’entità del problema. La buona notizia è che nella maggior parte dei casi per la costola incrinata, i rimedi possono essere di tipo casalingo.

Si può infatti ricorrere ad impacchi di ghiaccio secco, ad esercizi di respirazione, al riposo assoluto a pressioni contro il cuscino quando si tossisce e all’uso di antidolorifici da assumere solo se suggeriti dal medico curante. In genere per la costola incrinata, i tempi di guarigione possono andare da qualche giorno a qualche settimana.

Quando rivolersi al medico per cure più approfondite

Sebbene per la costola incrinata, la cura più comune sia quella di tipo casalingo, se il dolore non accenna a passare e si unisce a nuovi sintomi come il dolore all’addome, tosse con presenza di secrezioni e/o febbre, è meglio sentire il medico curante al fine di effettuare nuove indagini e di trovare rimedi più specifici per far passare il dolore.

È infatti molto importante evitare pericoli come infezioni toraciche o danni ai polmoni. Cosa che si può appurare solo con le giuste indagini diagnostiche. Infine è importante ricordare che in caso di problemi alle costole in seguito ad urti improvvisi o ad incidenti è opportuno recarsi in pronto soccorso per accertarsi che non ci sia nulla di grave.

Riproduzione riservata © 2021 - NB

salute

ultimo aggiornamento: 17-11-2021


Tutto sull’olio 31: utilizzatelo al meglio per ottenere tutti i benefici

Basalioma: cos’è, come riconoscerlo e quali sono le cure